body ▲ Select Parent Subselection ▼

Libri sulla crescita personale: perché è utile leggerli?

I libri sullo sviluppo e la crescita personale sono tra i più venduti degli ultimi decenni.

Gli scaffali delle librerie ospitano decine di volumi sugli argomenti più disparati: autostima, consapevolezza, intelligenza emotiva, motivazione e così via.

I vantaggi offerti dalla lettura di questi manuali sono senza dubbio numerosi e toccano vari settori della nostra vita personale, relazionale e professionale. Ma come si fa a scegliere quello più adatto alle nostre esigenze?

Cos’è la biblioterapia?


La lettura non è soltanto evasione e rilassamento. È vero, un buon romanzo ci aiuta a vivere mille avventure ed esperienze entusiasmanti ma un libro può fare molto di più.

Il potere curativo dei libri è noto sin dalla notte dei tempi, pensiamo ad esempio ad Aristotele che per primo intravide una stretta connessione tra lettura e medicina.

Leggere vuol dire trovare un valido rifugio emotivo e uno specchio per comprendere se stessi in modo più profondo. In fin dei conti, è una delle occasioni più importanti che abbiamo per riflettere, arricchirci e, in qualche caso, per aiutarci a guarire da disturbi come ansia, depressione, dipendenze.

La biblioterapia nasce proprio da questa consapevolezza: la lettura ha una serie di proprietà curative che possono affiancare e favorire il lavoro personale e non solo.

Questa disciplina è una vera e propria risorsa terapeutica che non è limitata soltanto a chi soffre di qualche disturbo psicologico ma riguarda chiunque stia cercando una guida per sentirsi più sicuro e motivato in alcuni settori della propria vita.

I vantaggi della biblioterapia

Uno dei vantaggi principali della libroterapia è che può essere utilizzata in qualsiasi momento e ha un effetto positivo sul nostro umore e sul benessere generale. I suoi benefici però non finiscono qui. Un buon libro può aiutarci a:

  • migliorare le nostre capacità in materia di problem solving e competenze personali;
  • conoscere e apprendere punti di vista diversi dal nostro;
  • promuovere la riflessione;
  • provare un senso di sollievo e sicurezza nei periodi difficili;
  • migliorare le nostre skill comunicative;
  • ridurre l’ansia, lo stress e il nervosismo.

Perché leggere un libro sulla crescita personale?

Uno degli aspetti positivi dei libri di auto-aiuto o di crescita personale è che possono essere utilizzati da soli o insieme ad altre forme di terapia. Questi manuali rappresentano infatti un ottimo punto di partenza per conoscere meglio noi stessi, capire quali sono i nostri punti deboli ma anche le potenzialità, il talento a nostra disposizione o le passioni che animano la nostra vita e coadiuvare anche un’eventuale percorso terapeutico.

In questi manuali possiamo trovare degli ottimi spunti sui quali riflettere o trarre ispirazione. Spesso, gli autori ci raccontano le storie di persone che hanno saputo vincere le sfide della vita, raggiungendo i propri obiettivi: identificarci in queste storie di successo ci permette di trovare la forza per compiere lo stesso cammino o per cambiare qualcosa nella nostra vita.

Ricapitolando, i libri sullo sviluppo personale possono aiutarci a:

  • capire e superare l’ansia;
  • raggiungere una mentalità positiva.

Il problema è che basta andare in qualsiasi libreria per capire che il mercato è inondato da decine e decine di libri sulla crescita personale: alcuni sono ottimi manuali, scritti da veri esperti del settore, altri invece non hanno nessun valore scientifico o magari seguono le mode del momento. Come si fa a scegliere il libro sullo sviluppo personale più adatto a noi e alle nostre esigenze?

Libri sulla crescita personale: come sceglierli?


Il primo consiglio, soprattutto se siamo in terapia, è quello di chiedere un parere al nostro psicologo, l’unica figura che può indirizzarci con cognizione di causa verso i libri più adatti alla nostra situazione.

In alternativa, lo step dal quale partire è comprendere quali sono i miglioramenti che vogliamo apportare alla nostra vita. È importante essere il più specifici possibile perché il rischio è quello di acquistare un libro che non può aiutarci in nessun modo.

Una volta trovato l’argomento e il titolo che ci interessa, proviamo a fare una ricerca sul background dell’autore perché è meglio scegliere manuali scritti da veri esperti del settore e da chi conosce in maniera approfondita l’argomento. Leggiamo le recensioni, valutiamo i feedback e se possibile proviamo a leggere un’anteprima del libro che vogliamo acquistare.

6 libri sulla crescita personale


1. Intelligenza emotiva, Daniel Goleman

Daniel Goleman è uno psicologo, scrittore e giornalista. Ha scritto per 12 anni per il New York Times e nel 1995 ha pubblicato Intelligenza emotiva, un vero e proprio classico della psicologia moderna.

L’intelligenza emotiva è la capacità di diventare consapevoli dei nostri sentimenti e di quelli degli altri, di gestire le nostre emozioni, motivarci e costruire relazioni positive. L’autore, basandosi su ricerche di neuroscienze, psicologia ed economia, sostiene che il QI emotivo è più importante dell’intelligenza cognitiva per avere successo nella vita.

Chiunque può sviluppare questa intelligenza attraverso lo sforzo e la pratica. Goleman, nelle pagine di questo libro, fornisce suggerimenti e spunti davvero utili per migliorare, tra le altre cose, l’empatia, il controllo degli impulsi e le abilità sociali.


2. Il potere di adesso: una guida all’illuminazione spirituale, Eckhart Tolle

Noi non siamo i nostri pensieri: questo è il punto dal quale parte l’autore di questo libro che è diventato uno dei più letti in tema di sviluppo personale. Le cose che pensiamo ruotano spesso attorno al passato, che ci fornisce un’identità, o al futuro, che racchiude una serie di promesse.

Il problema è che entrambi sono un’illusione, l’unica cosa che abbiamo a nostra disposizione è soltanto il momento presente. Dobbiamo quindi imparare a osservare la nostra mente, capendo quali sono i nostri schemi di pensiero ed evitando di identificarci con essi.

3. I sei pilastri dell’autostima, Nathaniel Branden

L’autostima è un requisito essenziale per il nostro benessere fisico ed emotivo e possiamo allenarla rispettando alcuni principi basilari come accettare se stessi, affermare la propria personalità, vivere consapevolmente, porsi degli obiettivi e darsi da fare per raggiungerli, rimanendo al tempo stesso fedeli ai nostri principi. Il manuale è reso ancora più prezioso da una serie di esercizi pratici, facili e veloci.


4. Chi ha spostato il mio formaggio?, Spencer Johnson

“Cosa faresti se non avessi paura?”

Questa è una delle citazioni più belle e incoraggianti di questo libro, una vera e propria parabola in cui la vita è il labirinto e il formaggio il premio che dobbiamo conquistare. Il problema è che spesso la paura ci paralizza e ci impedisce di muoverci. Le sfide non mancheranno mai ma la chiave per imparare a confrontarci con loro è capire che il cambiamento così come il movimento sono indispensabili! e non solo: nel momento in cui iniziamo a muoverci le cose miglioreranno davvero!

5. Grinta. Il potere della passione e della perseveranza, Angela Duckworth

Il talento è sufficiente per raggiungere i nostri obiettivi? Qual è il valore della grinta? Queste sono solo alcune delle domande alle quali l’autrice tenta di rispondere in questo libro, diventato uno dei cult del settore. Duckworth afferma essere grintosi e perseveranti ci spinge a migliorare le nostre capacità ma anche le performances quotidiane. Non dobbiamo mai perdere il desiderio di imparare e progredire: occorre imparare dai propri errori senza dimenticare la passione che anima le nostre scelte.


6. Meditazioni, Marco Aurelio

L’imperatore Marco Aurelio non ha scritto soltanto un libro che ha attraversato la storia ma anche un prontuario attuale e prezioso che ci permette di riflettere sull’essenza stessa della sofferenza umana. Secondo l’autore, il dolore è tutto nella nostra mente, non è causato da eventi esterni ma dalla nostra reazione a questi eventi: possiamo scegliere come reagire e cosa pensare.

Non possiamo controllare ciò che accade intorno a noi né modificarlo quindi non ha senso preoccuparci o vivere con la mente rivolta altrove. Godiamoci il momento presente perché, come afferma l’autore in un passo del libro, l’uomo possiede solo la vita che vive in questo esatto momento.

Se vuoi andare oltre i libri e ti interessa sapere come crescere personalmente e professionalmente, ti invitiamo a dare un’occhiata al nostro webinar sulla crescita personale.

La psicoterapia online di Serenis

In questo blog troverai tantissimi altri articoli che parlano di salute mentale.

Se hai ritrovato un po’ di te in quello che hai letto, magari puoi pensare di aiutarti facendo psicoterapia con noi: siamo un centro medico autorizzato.

Il servizio è completamente online, con centinaia di psicoterapeuti e psicoterapeute (cioè hanno la specializzazione) con in media circa 10 anni di esperienza.

Tutto inizia con il desiderio di vivere una vita migliore. Noi possiamo sostenerti; Serenis è a un solo link di distanza.

Il primo colloquio è gratuito, poi 55 € a seduta, o 202 € ogni 4 sessioni..

Redazione

In Italia, la recente attenzione mediatica al benessere mentale vede giornali, creator, e centri medici impegnati nella produzione di contenuti informativi. In questo contesto il processo di revisione è fondamentale e lo scopo è garantire informazioni accurate. Il nostro processo di revisione è affidato ai terapeuti e alle terapeute che lavorano in Serenis, con almeno 2.000 ore di esperienza.

Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Rosario Urbani

Psicoterapeuta specializzato in cognitivo comportamentale

Ordine degli Psicologi della Campania num. 6653/A

Laureato in Neuroscienze presso la Seconda Università di Napoli. Specializzato presso l’istituto Skinner in psicoterapia cognitivo comportamentale. Analista del comportamento ABA e specializzato anche nella tecnica terapeutica dell'EMDR.

reviewer

Dott.ssa Maria Vallillo

Psicoterapeuta specialista in Lifespan Developmental Psychology

Ordine degli Psicologi del Lazio num. 25732

Laurea in Psicologia presso l'Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in psicoterapia e psicologia del ciclo di vita presso l’Università la Sapienza di Roma. Esperta in neuropsicologia e psicodiagnostica e perfezionata in psico-oncologia.