Questa pagina parla di DOC

Cercheremo di spiegarti cos'è, cosa non è e come si può affrontare. Abbiamo verificato la correttezza dei contenuti, ma non usarli per autovalutarti, soprattutto se ti rivedi in certe frasi. Non possono sostituire un aiuto professionale.

Prima di tutto: perché ci occupiamo di DOC?

Perché siamo un centro medico specializzato in psicoterapia e supporto psicologico. Collaboriamo con centinaia di terapeute e terapeuti per rendere il benessere mentale sempre più accessibile, anche cercando di comunicare in modo chiaro e responsabile.

Questa pagina è stata controllata dal punto di vista clinico

Cos’è il disturbo ossessivo compulsivo (DOC)?

Secondo la classificazione del DSM V (la quinta edizione del manuale diagnostico e statistico dei disordini mentali), il disturbo ossessivo compulsivo (o DOC) è un disturbo caratterizzato da ossessioni e/o compulsioni capaci di interferire con la vita quotidiana e limitarne le scelte. Le ossessioni sono pensieri, immagini o impulsi invadenti, ricorrenti e involontari che costringono a mettere in pratica delle azioni ripetitive, mentali o materiali, per diminuire o prevenire l’ansia.

Quali sono le cause del disturbo ossessivo compulsivo?

Le ricerche hanno identificato dei fattori che possono predisporre al DOC. Fra questi ci sono:

  • un ambiente familiare autoritario e giudicante, che dà troppa attenzione alle norme morali;
  • l’iperprotezione e la deresponsabilizzazione, che rendono il sentimento di colpa intollerabile;
  • degli standard severi e perennemente irraggiungibili, accompagnati da critiche costanti.

Come può essere trattato il disturbo ossessivo compulsivo?

La terapia cognitivo-comportamentale è oggi il metodo più utilizzato per trattare il disturbo ossessivo compulsivo; se i pensieri intrusivi compromettono il lavoro terapeutico, può essere accompagnato da una cura farmacologica. L’obiettivo è riuscire ad affrontare le paure generate dalle ossessioni senza ricorrere ai rituali compulsivi, accettando il rischio di provare colpa e ansia, attraverso una graduale esposizione chiamata ERP (Esposizione con Prevenzione della Risposta). Le percentuali di guarigione variano tra il 50 e l’85% dei casi. Se pensi di averne bisogno, chiedi un aiuto professionale – sul nostro sito o altrove.

Si può guarire dal disturbo ossessivo compulsivo?

  • Il DOC è un vero e proprio disturbo che può interferire pesantemente con la vita quotidiana.

  • La psicoterapia è un percorso che può aiutare a gestire questo disturbo, in particolare quella cognitivo-comportamentale.

  • Il senso non è smettere di avere pensieri intrusivi, normali per ognuno di noi, ma smettere di “prendere provvedimenti”, attraverso le compulsioni, che alimentano il senso di allarme e peggiorano la qualità della vita.

Penso di avere il DOC: a chi mi rivolgo?

Abbiamo parlato di disturbo ossessivo compulsivo, cos'è, le sue cause, le tipologie e i possibili trattamenti. Vorremmo concentrarci su quest’ultimo punto.

Se ne hai il bisogno, noi possiamo dare una mano: siamo un centro medico autorizzato e offriamo percorsi per il benessere mentale, tra cui la psicoterapia, percorsi per il sonno e tanto altro, con centinaia di psicoterapeuti e psicoterapeute con esperienza nel campo della terapia cognitivo-comportamentale.

Puoi rispondere al questionario per fare il primo colloquio gratuito con un/una terapeuta: puoi sfruttarlo per fare tutte le domande che ti passano per la testa 💜

Rispondi al questionarioRispondi al questionario

Abbiamo un segreto

“La terapia mi ha aiutato a trovare un equilibrio”

Giorgia, che lavora in Serenis

Sappiamo cosa significa fare terapia: ogni dipendente di Serenis (o quasi) ha alle spalle uno o più percorsi.

Conosciamo bene gli ostacoli pratici e culturali che rendono poco accessibile il benessere mentale. Il nostro lavoro è cercare di superarli – non è semplice, ma l’esperienza aiuta.

A cosa serve la terapia?

Fare una lista è difficile, perché può servire per tantissime cose: l’idea di base è lavorare su ciò che si prova e cercare un cambiamento. Queste sono alcune delle situazioni di cui ci occupiamo più spesso.

Stress da lavoro

Crescita personale

Ansia

Genitorialità

Coppie

Depressione

Fobie

Sonno

Panico

Adolescenza

Ricapitoliamo

  • Se rispondi al questionario troveremo il tuo o la tua terapeuta.

  • Il primo colloquio è gratuito. Se andrà male, potrai farne un altro.

  • Gli incontri saranno tutti in videochiamata e senza vincoli.

  • Avrai anche un diario dove annotare i tuoi progressi.

  • Potrai smettere in ogni momento.

Leggi anche

No items found.

Domande frequenti

Quando peggiora il DOC?
Cosa succede se non si cura il DOC?
I contenuti di questa pagina sono verificati?
Come funziona Serenis?
Quanto costano le sedute di terapia individuale?