Un giorno l’amore ti troverà: Rinunciare a trovare l’amore

Aggiornato il 30 ottobre 2021

Stai lottando per trovare l’amore? Ti sembra che tutti gli altri intorno a te abbiano trovato quella persona speciale, ma non sta succedendo a te? Lavori e lavori per cercare di trovare quello perfetto, ma cominci a chiederti se sono davvero là fuori. Potresti anche chiederti se semplicemente non succederà, se l’amore ti troverà mai.

C’è una convinzione nella società che rinunciare a trovare l’amore sia la chiave per trovarlo. Oppure, il modo più comune per dirlo è: “L’amore ti troverà quando meno te lo aspetti”. Ma è vero? In realtà ci sono casi per entrambi i lati dell’argomento.

Coppia

Fonte: unsplash.com

Capire la differenza tra cercare ed essere ossessivi

Una cosa è cercare l’amore. Un’altra cosa è esserne ossessionati. Qual è la differenza?

Cercare l’amore

Se esci a cercare l’amore, significa che stai cercando attivamente la persona giusta. Rimani aperto a incontrare nuove persone, ad andare agli appuntamenti e a vedere se puoi trovare qualcuno con cui hai una connessione.

Cercare l’amore implica energia positiva. Siete ansiosi di trovare l’unica persona con cui potete passare la vostra vita. È un’esperienza eccitante, che non ti causa troppo stress. Hai aspettative realistiche su ciò che stai cercando.

Ossessionato dal trovare l’amore

Se hai attraversato la linea dalla ricerca all’ossessione, la tua esperienza sarà un po’ diversa. Invece di energia positiva, stai emettendo energia negativa. Potresti lottare con l’idea che non sei “abbastanza” finché non hai una relazione seria.

Alcune persone che sono ossessionate dal trovare l’amore hanno anche un’aspettativa irrealistica di ciò che stanno cercando. Se sei così, potresti essere alla ricerca della favola. Questo ti rende difficile trovare l’amore perché nessuno è in grado di soddisfare quello che stai cercando. Quando hai raggiunto questo punto, sarà più difficile trovare l’amore.

Coppia

Fonte: unsplash.com

Altri che sono ossessionati dal trovare l’amore si precipitano nelle relazioni. Sono così disperati di “trovare l’amore” che finiscono per uscire con persone che non dovrebbero, il che porta alla fine al crepacuore.

Perché dovresti rinunciare a trovare l’amore

Se stai lottando con l’ossessione di trovare “Mr. o Ms. Right”, allora potresti aver bisogno di fare un passo indietro. Rinunciare a trovare l’amore può essere proprio la cosa che ti serve per correggere la rotta. Se siete così preoccupati di trovare l’amore, potreste lottare con i vostri sentimenti di autostima. Se vi sentite male per quello che siete perché non avete una relazione, allora è qualcosa che dovreste affrontare prima di cercare l’amore.

Avere una sana autostima può aiutare molto a trovare un partner romantico. Se non sai come amare te stesso, allora farai fatica a sapere come amare anche le altre persone.

Non dovete considerare questo come una rinuncia a trovare l’amore, ma semplicemente fare un passo indietro o prendersi una pausa. C’è molto di più nella vita che essere in una relazione. Prenditi del tempo per fare un passo indietro e concentrarti su tutte queste cose. Goditi le cose che puoi fare perché non sei in una relazione seria.

Perché dovresti continuare a cercare l’amore

L’altro lato della storia è che non troverai l’amore se non lo stai cercando. E se tu avessi fame e volessi qualcosa da mangiare? Sapevi che c’era del cibo là fuori, ma hai deciso di adottare un approccio “hands-off”. Quindi, decidi che non andrai a cercare la cena, o a lavorare per preparare un pasto. Lascerai semplicemente che venga da te. Cosa pensi che succederebbe?

Sareste affamati. Il cibo non verrà magicamente da voi se non state facendo qualcosa per contribuire a farlo accadere.

Molti credono che lo stesso sia vero per l’amore. Se vuoi trovarlo, ma decidi di smettere di cercarlo, potresti passare davanti a un grande partner ogni giorno e non notarlo mai.

Ora, questo accadrebbe solo se tu riuscissi davvero a smettere di cercare. Ma, se ci riusciste, non potreste mai trovare l’amore perché ci passereste accanto. Ed è per questo che ci sono molte persone che credono che si dovrebbe almeno tenere d’occhio l’amore.

Come cercare l’amore in modo sano

Quindi, la chiave è davvero non rinunciare a cercare l’amore, ma rinunciare a ossessionarsi su di esso. Vuoi tenerti aperto all’opportunità, ed emettere energia positiva per gli altri che la raccolgano. Ma vuoi anche assicurarti di capire la tua autostima al di fuori dell’essere in una relazione.

Ecco alcuni consigli e modi sani per cercare l’amore:

  • Sappiate cosa volete trovare. Non saprai mai se hai trovato l’amore se non sai cosa vuoi in un partner. Potresti anche essere tentato di entrare in una relazione con la persona sbagliata. Risparmia tempo e sofferenza pensando a cosa vuoi in “quello giusto”.
  • Prenditi del tempo per te stesso. Concentrati sul capire chi sei e sviluppare la fiducia in te stessoprima di uscire e cercare l’amore. Se hai bisogno di una psicoterapia per superare situazioni dolorose nel tuo passato, fallo. Questo ti aiuterà a metterti nello stato d’animo giusto per trovare l’amore.
  • Non aver paura di cercare online. Non è necessario incontrare qualcuno faccia a faccia per trovare l’amore. Infatti, gli incontri online sono uno dei modi più popolari per le persone di incontrare il loro futuro coniuge. Sii aperto a trovare l’amore dove si trova invece di cercare di farlo rientrare nella scatola e nelle aspettative che avevi pianificato.
  • Incontrare gruppi con interessi simili. Ci sono tonnellate di gruppi in tutto il paese che aiutano a collegare le persone a cui piacciono hobby simili. Questo potrebbe essere fare escursioni, andare in bicicletta, fare paddle boarding, produrre birra artigianale, o qualsiasi altra cosa tu possa immaginare. Scegli di partecipare a gruppi come questo per incontrare persone che hanno interessi simili ai tuoi. Poi, sii aperto alla possibilità di incontrare qualcuno attraverso uno di questi gruppi.
  • Non forzare una relazione. Inizia a fare amicizia con le persone. Non devi saltare subito in una relazione. Lavorate prima a creare una vera connessione con qualcuno e poi vedete come va da lì.

Quando la psicoterapia è giusta

Trovare l’amore può essere un percorso complicato e pieno di crepacuore. Ci sono quelli che sembrano avere un tempo facile per trovare la persona con cui vogliono passare la loro vita, ma questa è l’eccezione e non la regola. Infatti, c’è stato uno studio che ha dimostrato che il percorso per trovare la persona giustaassomiglia un po’ a questo:

  • Le donne impiegano sette relazioni e gli uomini otto prima di trovare “quello giusto”.
  • Le persone soffrono di due infarti e vengono tradite una volta.
  • Ci sono, in media, cinque avventure di una notte.
  • Le donne avranno sette partner sessuali e gli uomini dieci.
  • Le donne saranno bidonate una volta e gli uomini due.
  • Ci saranno quattro appuntamenti disastrosi.

Queste non sono proprio le statistiche che vuoi sentire quando stai cercando una relazione. Ma mostrano anche quanto possa essere complicato trovare la persona giusta.

Bibliografia e approfondimenti

  • Byers, E.S., Nichols, S., Voyer, S.D., (2013). Challenging Stereotypes: Sexual Functionig of Single Adults with High Functioning Autism Spectrum Disorder. Journal of Autism and Developmental Disorders, 43:2617–2627.
  • Collins, W.A., Welsh, D.P., Furman, W., (2008). Adolescent Romantic Relationships. Annual Review of Psychology, 60:25.1–25.22.
  • Strunz, S., Ballerstein, S., Schermuck, C., Roepke, S., (2016). Romantic Relationships and Relationship Satisfaction Among Adults With Asperger Syndrome and High-Functioning Autism: Romantic Relationships Among Autistic Adults. Journal of Clinical Psychology, Vol. 00(0), 1–13.

Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Rosario Urbani

Psicoterapeuta specializzato in cognitivo comportamentale

Ordine degli Psicologi della Campania num. 6653/A

Laureato in Neuroscienze presso la Seconda Università di Napoli. Specializzato presso l’istituto Skinner in psicoterapia cognitivo comportamentale. Analista del comportamento ABA e specializzato anche nella tecnica terapeutica dell'EMDR.

reviewer

Dott.ssa Maria Vallillo

Psicoterapeuta specialista in Lifespan Developmental Psychology

Ordine degli Psicologi del Lazio num. 25732

Laurea in Psicologia presso l'Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in psicoterapia e psicologia del ciclo di vita presso l’Università la Sapienza di Roma. Esperta in neuropsicologia e psicodiagnostica e perfezionata in psico-oncologia.