Farmaci per ansia senza ricetta: esistono?

Scopri quali farmaci per l’ansia sono disponibili senza ricetta e quali sono considerati più efficaci secondo la ricerca scientifica.
farmaci per ansia senza ricetta

L’ansia è una tra le condizioni psicologiche più diffuse che influenza significativamente la qualità della vita di chi ne soffre. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità nel mondo sono circa 300 milioni le persone che soffrono di un disturbo ansioso e l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha stimato che la prevalenza globale di ansia sia aumentata di circa il 25% a seguito della pandemia da Covid-19.

Cosa prendere per l’ansia? Esistono farmaci per ansia senza ricetta?

Cosa sono gli ansiolitici

Quando si parla di ansiolitici si fa riferimento a tutte quelle sostanze capaci di indurre uno stato di maggiore rilassamento e calma, contrastando l’ansia. Per questo si possono prendere in considerazione sia gli psicofarmaci che gli ansiolitici naturali senza ricetta:

  • gli psicofarmaci ansiolitici sono una classe di farmaci utilizzata per i suoi effetti calmanti e distensivi. Questi farmaci agiscono sul sistema nervoso centrale interagendo con i neurotrasmettitori coinvolti nella regolazione dell’umore e delle emozioni. Si tratta di farmaci per l’ansia che hanno bisogno della prescrizione medica per essere acquistati e necessitano di un consulto medico per la loro assunzione;
  • ansiolitici senza ricetta: si tratta di tranquillanti che si possono chiedere in farmacia senza prescrizione medica e che fanno uso di approcci erboristici e nutrizionali.

Scopri se soffri di Ansia

Fai il test in 5 minuti e scopri il tuo livello di ansia

Test sull'Ansia

Qual è il miglior farmaco contro l’ansia?

Le risposte al farmaco contro l’ansia sono sempre soggettive e possono variare da persona a persona. E’ molto importante per prima cosa riconoscere i sintomi dell’ansia per poterli gestire efficacemente. Gli psicofarmaci ansiolitici sono prescritti dal medico o dallo psichiatra in base alle esigenze specifiche del paziente tenendo conto di fattori come la gravità dei sintomi ansiosi, la presenza di altri disturbi e la reazione individuale ai farmaci.

Oltre alle medicine tradizionali utilizzate per il trattamento del disturbo d’ansia le ricerche sui nuovi farmaci per l’ansia come quella condotta da Alramadhan e colleghi (2012) ha identificato numerosi nutrienti ed erbe capaci di ridurre i sintomi di ansia anticipatoria.

Ad esempio le vitamine C, D ed E, gli acidi grassi omega-3 e l’aminoacido del tè verde teanina sono integratori alimentari noti per aumentare la produzione di dopamina. Inoltre l’integrazione con l’amminoacido glutammato e le vitamine del gruppo B, il selenio e il magnesio aumentano la produzione di serotonina.

Qual è il miglior farmaco contro l'ansia?

Esistono farmaci per ansia senza ricetta?

Tutti gli psicofarmaci ansiolitici richiedono una prescrizione medica ma esistono alcune alternative che possono essere acquistate senza ricetta. Tra queste ci sono gli ansiolitici naturali.

Gli ansiolitici naturali

Gli ansiolitici naturali rappresentano una scelta sempre più popolare per coloro che cercano soluzioni per gestire i sintomi dell’ansia senza dover ricorrere alla prescrizione medica dei farmaci. La ricerca di Fernstrom (2007) dimostra che l’introduzione nella dieta di aminoacidi, minerali e vitamine può essere molto utile nel combattere alcuni sintomi ansiosi:

  • aminoacidi

L’aminoacido glutammato è il principale neurotrasmettitore eccitatorio e viene utilizzato anche per produrre il neurotrasmettitore gamma-aminobutirrico (GABA). Le molecole di L-triptofano e L-tirosina sono precursori dei neurotrasmettitori serotonina, dopamina e norepinefrina. La capacità del corpo di produrre questi neurotrasmettitori è direttamente collegata ai livelli di questi aminoacidi consumati nella dieta.

  • magnesio

In uno studio clinico di Caroll e colleghi (2000) è emerso che minerali come il magnesio assunto per via orale insieme a integratori di calcio è in grado di diminuire l’ansia. Anche il selenio sembra avere lo stesso effetto calmante (Benton e colleghi, 1990).

  • acidi grassi omega-3

L’assunzione di questi acidi grassi nella dieta migliora l’umore e riduce il rischio di ansia.

  • vitamina C

Uno studio clinico pubblicato su Pubmed ha dimostrato che alte dosi di vitamina C migliorano l’umore.

Qual è il più forte ansiolitico naturale?

Determinare quale sia il più forte ansiolitico naturale può essere soggettivo poiché le persone rispondono in modo diverso alle diverse sostanze. Oltre ai nutrienti come aminoacidi, minerali e vitamine anche l’integrazione alimentare con erbe e prodotti vegetali si è dimostrata efficace nel trattamento dell’ansia (Alramadhan e colleghi, 2012).

Queste erbe non sono elementi costitutivi dei neurotrasmettitori o potenziatori di enzimi ma hanno effetti collaterali minori rispetto agli psicofarmaci ansiolitici. È importante notare che, sebbene siano naturali, è sempre consigliabile consultare un professionista prima di iniziare qualsiasi trattamento a base di erbe:

  • erba di San Giovanni (Hypericum perforatum)

Una pianta aromatica perenne originaria dell’Europa e di parti dell’Asia, del Nord America e del Sud America ed è stata ampiamente utilizzata come antidepressivo. Può essere utilizzata come ansiolitico in quanto è stato dimostrato che è in grado di aumentare i livelli cerebrali di serotonina.

Qual è il più forte ansiolitico naturale?
  • ginkgo biloba

Gli estratti di ginkgo biloba agiscono come una benzodiazepina riducendo l’ansia nei pazienti con disturbo d’ansia generalizzato.

  • kava

Un preparato della pianta Piper methysticum che contiene sei kavalattoni psicoattivi che si legano ai recettori GABA, ai recettori della dopamina e ai recettori degli oppiacei. Di tutte le erbe ansiolitiche la Kava è la più studiata e dimostra anche i migliori risultati contro l’ansia lieve e i disturbi d’ansia (Sarris e colleghi, 2009).

  • valeriana

E’ stato dimostrato che i componenti della radice di valeriana aumentano la sintesi del GABA risultando efficace quanto il diazepam nel ridurre l’ansia nelle scale di valutazione psichiatrica (Andreatini e colleghi, 2002).

  • teanina

La teanina è un amminoacido presente nel tè verde capace di produrre un effetto calmante sul cervello grazie alla sua capacità di attraversare la barriera emato-encefalica e aumentare la produzione sia di GABA che di dopamina.

Ulteriori ricerche scientifiche condotte su luppolo, passiflora essiccata, camomilla e melissa ne hanno riconosciuto gli effetti ansiolitici naturali (Kennedy e colleghi, 2006).

Gocce per ansia senza ricetta

Esistono diverse formulazioni per combattere l’ansia acquistabili senza ricetta. Ci sono integratori sotto forma di capsule o tisane ma ci sono anche rimedi calmanti in gocce alcune delle quali contengono ingredienti naturali come la melatonina, la valeriana o il passiflora.

Quali sono le migliori gocce per l’ansia?

Diversi integratori a base di erbe possono aiutare ad alleviare i sintomi dell’ansia come ad esempio gocce a base di melissa, camomilla o kava. Tra i farmaci calmanti senza ricetta c’è anche il CBD, un olio derivato dalla pianta di canapa che contiene meno dello 0,3% o nessuna traccia di tetraidrocannabinolo (THC).

Diversi studi hanno dimostrato che il CBD può aiutare con molti disturbi, come dolore, infiammazione, insonnia e ansia. Sebbene la ricerca sia ancora nelle fasi iniziali, gli studi dimostrano che potrebbe avere molto potenziale come trattamento alternativo per l’ansia. Anche in questo caso è possibile acquistare il prodotto di olio di CBD in gocce.

Quali sono le migliori gocce per l'ansia?

Nuovi farmaci per l’ansia senza ricetta

Negli ultimi anni, la ricerca e lo sviluppo nel campo della psicofarmacologia e dei rimedi naturali hanno portato all’emergere di nuovi farmaci per l’ansia senza ricetta. Questi farmaci, spesso disponibili da banco, mirano a fornire un sollievo dai sintomi dell’ansia senza la necessità di una prescrizione medica. S

e il principale sintomo collegato allo stato ansioso riguarda il ritmo circadiano e l’insonnia causata dall’ansia ha generato un circolo vizioso di malessere può essere opportuno cercare di risolvere questo problema. Tra i nuovi farmaci per l’ansia acquistabili senza ricetta ci sono tranquillanti a base di principi attivi come la melatonina che induce rilassamento naturale.

La melatonina è un ormone prodotto naturalmente dalla ghiandola pineale e la sua produzione è strettamente legata al ciclo circadiano. L’assunzione di melatonina può essere molto utile per riequilibrare il ritmo sonno veglia.

Oltre i farmaci per ansia: la psicoterapia

Esistono diversi tipi di ansia che possono essere lievi o gravi a seconda del sintomi. Per questo motivo è sempre meglio chiedere aiuto per l’ansia ad uno specialista. L’ansia può essere diagnosticata e trattata con diverse terapie utilizzando psicofarmaci che vengono prescritti dal medico psichiatra oppure utilizzando trattamenti naturali per la gestione dei sintomi.

Farmaci e rimedi naturali possono offrire un sollievo temporaneo dai sintomi ma se si vuole affrontare e risolvere il problema dell’ansia alla radice è necessario ricorrere anche alla psicoterapia. Per una soluzione del disturbo sul lungo termine infatti è importante valutare la possibilità di un approccio psicoterapeutico attraverso cui si possono comprendere in modo più profondo le cause sottostanti i sintomi dell’ansia.

Fai bene a informarti

Se senti il bisogno di fare il passo successivo, possiamo aiutarti.

Primo colloquio gratuito

Terapia da dove vuoi

+500 recensioni a 5 stelle

Trova un terapeuta

Psicoterapia e ansiolitici

La combinazione di psicoterapia e ansiolitici può essere particolarmente efficace per affrontare in modo completo i disturbi d’ansia. La terapia cognitivo-comportamentale è uno degli approcci più utilizzati per trattare l’ansia perché interviene aiutando le persone a fermare l’overthinking e cambiare gli schemi di pensiero negativi. Sebbene molti farmaci per l’ansia richiedano una prescrizione medica esistono alternative accessibili senza ricetta che possono offrire un sollievo per i sintomi dell’ansia.

Gli ansiolitici naturali, le gocce per ansia e i nuovi farmaci da banco sono tutte opzioni che possono essere considerate per il trattamento dei sintomi ma la psicoterapia rimane un pilastro importante nel trattamento a lungo termine dell’ansia offrendo la possibilità di affrontare il problema sotto la superficie.

Come Serenis può aiutare ad affrontare l’ansia

Quando l’ansia prende il sopravvento può essere d’aiuto l’intervento di uno specialista della salute mentale. Serenis offre un supporto psicologico all’interno di uno spazio d’ascolto sereno e non giudicante. In un contesto di cura e di comprensione è più facile riuscire a individuare le emozioni negative e comprendere le cause del proprio malessere.

Se hai ritrovato un po’ di te in quello che hai letto, magari puoi pensare di aiutarti facendo psicoterapia con noi: siamo un centro medico autorizzato.

Il servizio è completamente online, con centinaia di psicoterapeuti e psicoterapeute (cioè hanno la specializzazione) con in media circa 10 anni di esperienza.

Il primo colloquio è gratuito, poi 55 € a seduta, oppure 202 € ogni 4 sedute.

Se desideri iniziare il tuo percorso verso una vita migliore, noi possiamo aiutarti; Serenis è a un solo link di distanza.

Fonti

  • Alramadhan E, Hanna MS, Hanna MS, Goldstein TA, Avila SM, Weeks BS. Dietary and botanical anxiolytics. Med Sci Monit. 2012 Apr;18(4):RA40-8. doi: 10.12659/msm.882608. PMID: 22460105; PMCID: PMC3560823.
  • Fernstrom JD, Fernstrom MH. Tyrosine, phenylalanine, and catecholamine synthesis and function in the brain. J Nutr. 2007 Jun;137(6 Suppl 1):1539S-1547S; discussion 1548S. doi: 10.1093/jn/137.6.1539S. PMID: 17513421.
  • Carroll D, Ring C, Suter M, Willemsen G. The effects of an oral multivitamin combination with calcium, magnesium, and zinc on psychological well-being in healthy young male volunteers: a double-blind placebo-controlled trial. Psychopharmacology (Berl). 2000 Jun;150(2):220-5. doi: 10.1007/s002130000406. PMID: 10907676.
  • Brody S. High-dose ascorbic acid increases intercourse frequency and improves mood: a randomized controlled clinical trial. Biol Psychiatry. 2002 Aug 15;52(4):371-4. doi: 10.1016/s0006-3223(02)01329-x. PMID: 12208645.
  • Benton D, Cook R. Selenium supplementation improves mood in a double-blind crossover trial. Psychopharmacology (Berl). 1990;102(4):549-50. doi: 10.1007/BF02247139. PMID: 2096413.
  • Sarris J, Kavanagh DJ, Byrne G, Bone KM, Adams J, Deed G. The Kava Anxiety Depression Spectrum Study (KADSS): a randomized, placebo-controlled crossover trial using an aqueous extract of Piper methysticum. Psychopharmacology (Berl). 2009 Aug;205(3):399-407. doi: 10.1007/s00213-009-1549-9. Epub 2009 May 9. PMID: 19430766.
  • Andreatini R, Sartori VA, Seabra ML, Leite JR. Effect of valepotriates (valerian extract) in generalized anxiety disorder: a randomized placebo-controlled pilot study. Phytother Res. 2002 Nov;16(7):650-4. doi: 10.1002/ptr.1027. PMID: 12410546.
  • Kennedy DO, Little W, Haskell CF, Scholey AB. Anxiolytic effects of a combination of Melissa officinalis and Valeriana officinalis during laboratory induced stress. Phytother Res. 2006 Feb;20(2):96-102. doi: 10.1002/ptr.1787. PMID: 16444660.
  • Natural remedies to alleviate anxiety. (n.d.). WebMD. https://www.webmd.com/anxiety-panic/natural-remedies-for-anxiety
Domenico De Donatis

Approccio:
Titolo di studio
Descrizione
Domenico De Donatis è un medico psichiatra con esperienza nella cura dei disturbi psichiatrici. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Parma, ha poi ottenuto la specializzazione in Psichiatria all'Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Registrato presso l'Ordine dei Medici e Chirurghi di Pescara con il n° 4336, si impegna a fornire trattamenti mirati per migliorare la salute mentale dei suoi pazienti.

Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Domenico De Donatis

Medico Psichiatra

Ordine dei Medici e Chirurghi della provincia di Pescara n. 4336

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Parma. Specializzazione in Psichiatria presso l'Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

reviewer

Dott. Federico Russo

Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale e Neuropsicologo, Direttore Clinico di Serenis

Ordine degli Psicologi della Puglia n. 5048

Laurea in Psicologia Clinica e della Salute presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti. Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale a indirizzo neuropsicologico presso l’Istituto S. Chiara di Lecce.

reviewer

Dott.ssa Martina Migliore

Psicologa Psicoterapeuta specializzata in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Ordine degli Psicologi dell'Umbria n.892

Psicologa e Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, docente e formatrice. Esperta in ACT e Superhero Therapy. Membro dell'Associazione CBT Italia, ACT Italia e SITCC. Esperta nell'applicazione di meccaniche derivanti dal gioco alle strategie terapeutiche evidence based e alla formazione aziendale.