12 obiettivi di relazione per rendere più forte la vostra partnership

Aggiornato il 07 gennaio 2022

AmoreFonte: unsplash.com

Quali sono i tuoi obiettivi di relazione? Forse stai cercando di legare il nodo, forse stai pensando di dare nuova vita a un matrimonio che è diventato un po’ stantio. Forse vorresti solo che il tuo partner non ti desse per scontato o viceversa.

Gli obiettivi di relazione sono necessari?

Su tutta la linea, la risposta è un sonoro sì, gli obiettivi di relazione sono necessari per una relazione felice e sana.

È facile presumere che l’amore sia sufficiente a rendere forte una relazione. Tuttavia, le relazioni sane richiedono sia amore che impegno. Stabilire degli obiettivi di relazione – a breve e a lungo termine – può aiutare una relazione a crescere più forte, assicurandosi che entrambi i partner (o tutte le parti se siete in una relazione poliamorosa) siano sulla stessa pagina e traggano felicità dalla relazione. Gli obiettivi di relazione ti aiuteranno anche a capire prima se tu e il tuo partner non siete compatibili – o anche se la relazione è tossica.

Se stai cercando idee sugli obiettivi di relazione più importanti o sei curioso di sapere com’è una relazione ideale, ecco una guida per trovare un amore duraturo e migliorare la tua partnership, compresi 12 obiettivi di relazione per un legame più forte.

12 obiettivi di relazione per una relazione più felice, più forte e migliore

Abbracciare l’imperfezione

Tra gli obiettivi di relazione che sono importanti da ricordare, ma facili da dimenticare, c’è il fatto che nessuna relazione è perfetta. Tu non sei perfetto, il tuo partner non è perfetto, siete entrambi due persone imperfette che si amano e hanno scelto di fare la vita insieme. Fiabe, film e social media spesso ritraggono le relazioni come impeccabili, il che può dare la falsa impressione che una relazione sana sia priva di conflitti. Cercate di non paragonare la vostra relazione a quella di qualcun altro – specialmente una relazione inventata per l’intrattenimento – e siate più realistici con le vostre imperfezioni e quelle del vostro partner.

Capirsi a vicenda

Ognuno ha diversi obiettivi di relazione e modi in cui gli piace esprimere e ricevere amore. È qui che entra in gioco l’apprendimento della vostra lingua dell’amore. Sviluppato da Gary Chapman, Ph.D, le cinque lingue dell’amore consistono in parole di affermazione, tempo di qualità, ricevere regali, atti di servizio e tocco fisico. Oltre al libro I cinque linguaggi dell’amore: How to Express Heartfelt Commitment to Your Mate, c’è un test gratuito online per scoprire la tua lingua dell’amore. Può essere utile capire la tua lingua dell’amore e la lingua dell’amore del tuo partner in modo che voi due possiate capirvi meglio e sostenervi a vicenda.

Allinearsi su valori e credenze fondamentali

Centrale per i vostri obiettivi di relazione dovrebbe essere assicurarsi che voi e il vostro partner siate allineati sui vostri valori e convinzioni fondamentali. Questa non è una conversazione da fare una volta per tutte, ma piuttosto una conversazione continua man mano che le circostanze cambiano e vi evolvete sia come individui che come unità. Per esempio, diciamo che cinque anni fa essere in grado di prendere e muoversi quando si vuole era un valore fondamentale per voi due. Ma ora avete voglia di stabilità e vorreste sistemarvi da qualche parte. È importante assicurarsi di parlare con il vostro partner di come i vostri valori potrebbero essere cambiati in modo da poter decidere come andare avanti insieme.

Migliorare la comunicazione

Ognuno entra in una relazione con una diversa educazione, visione del mondo, punti di forza e debolezze. Non date per scontato di sapere come si sente il vostro partner su un certo argomento, chiedeteglielo! I vostri obiettivi di relazione dovrebbero anche includere lo sviluppo continuo delle vostre capacità di comunicazione l’uno con l’altro – fondamentale per una relazione forte. Cercare il supporto di un terapeuta professionale o di un terapeuta di coppia può aiutarvi a imparare a capirvi meglio e a migliorare la vostra comunicazione.

Creare una zona senza giudizi

A nessuno piace essere criticato, specialmente quando si sta condividendo qualcosa di difficile con il proprio partner. Creare una zona senza giudizi aiuterà a far sì che il vostro partner si senta a suo agio nell’essere aperto e onesto con voi. Se vi sentite agitati e non siete sicuri di essere in grado di trattenere il giudizio, trovate un modo per prendere una pausa e riprendere la conversazione difficile quando vi sentirete più calmi.

Gestione delle emozioni

Il vostro partner non legge nel pensiero. Sta a ciascuno esprimere chiaramente i propri bisogni all’altra persona. Per esempio, se il vostro partner ha detto qualcosa che vi ha fatto arrabbiare, invece di dargli il trattamento del silenzio, esplodere, o chiamare per nome, dichiarate semplicemente: “Questo ha ferito i miei sentimenti”. Un utile obiettivo di relazione è quello di concentrarsi sul proprio stato interno e su come ciò che il vostro partner ha fatto o detto vi ha fatto sentire.

Essere vulnerabili

Essere vulnerabili può far paura all’inizio, ma sentirsi liberi di esprimersi è il fondamento di una relazione felice e sana. Tutte le relazioni sono fatte di giorni buoni e cattivi. Il modo in cui vi mostrate l’uno per l’altro nei giorni cattivi sarà indicativo della vostra vitalità a lungo termine. È essenziale che ogni persona si senta amata incondizionatamente e non abbia bisogno di nascondere i propri sentimenti per nessun motivo.

Fare dell’altro una priorità

Soprattutto con il passare del tempo, è importante ricordarsi di fare dell’altro una priorità. Con le nostre vite impegnate e i nostri programmi fitti, è facile mettere la vostra relazione in secondo piano. Tuttavia, gli obiettivi di relazione dovrebbero sempre includere amore e attenzione costanti. Mettere lo sforzo è essenziale per una sana relazione a lungo termine.

Resistere alla tempesta insieme

La vita può lanciare una palla curva in qualsiasi momento – una persona cara muore, un bambino è malato, il tuo partner viene licenziato, hai un incidente – ed essere in una relazione significa che ti stai impegnando a superare la tempesta insieme. È facile essere lì per l’altro quando la vita va bene. Ma la vera prova di una relazione forte è se si può essere lì per l’altro quando la vita è difficile. Se il tuo partner sta attraversando un momento difficile, concentrati su come puoi sostenerlo al meglio. Se siete voi a lavorare, assicuratevi di comunicare le vostre esigenze. Come detto sopra, il tuo partner non legge nel pensiero!

Rispetto reciproco

Potreste non essere d’accordo con tutto ciò che il vostro partner dice o fa, ma è importante trattarlo con rispetto. Dicendo qualcosa come “Non sono necessariamente d’accordo con te, ma rispetto la tua opinione”, stai segnalando al tuo partner che la vostra relazione è abbastanza sicura perché ognuno di voi abbia le proprie esperienze individuali nella vita. Se ti senti continuamente mancato di rispetto dal tuo partner, potrebbe essere il momento di cercare un supporto professionale o terminare la relazione.

Amicizia

Essere in una relazione non dovrebbe essere sempre un lavoro, ma anche un divertimento! Trovare il tempo per uscire con il tuo partner, come faresti con un amico, ti aiuterà a mantenere forte il tuo legame. Provate a prendere un corso di cucina insieme, a imparare a ballare la salsa o a scegliere un nuovo programma televisivo. Creare nuovi ricordi insieme darà nuova vita alla vostra relazione.

Intimità

Parte del dare priorità alla vostra relazione – stabilire obiettivi di relazione – è dare priorità al tempo per l’intimità. Se il trambusto della vita sta intralciando la vostra vita sessuale, potrebbe essere il momento di ripensare a come state trascorrendo il vostro tempo e al motivo per cui essere intimi con il vostro partner sta cadendo in fondo alla vostra lista di cose da fare. Se voi due avete esigenze e aspettative diverse riguardo al sesso, cercare l’aiuto di un terapista sessuale qualificato potrebbe essere utile.

Si tratta di intimità, comunicazione, amicizia, rispetto e comprensione

Essere in una relazione è una strada a doppio senso. Entrambe le persone devono essere disposte a impegnarsi affinché la relazione abbia successo. Gli obiettivi di relazione possono aiutarvi a determinare se la relazione è sana, dove potreste voler migliorare la vostra relazione, e se è il momento di uscire da una cattiva relazione. Ricordate che alcuni giorni saranno migliori di altri, ma creando degli obiettivi di relazione, vi preparerete senza dubbio a vivere più giorni buoni che cattivi.

Bibliografia e approfondimenti

  • Love Styles in Couple Relationships: A Literature Review https://www.scirp.org/journal/paperinformation.aspx?paperid=89616

Due parole sul nostro processo di revisione

I video, i post e gli articoli non possono sostituire un percorso di supporto psicologico, ma a volte rappresentano il primo o l'unico modo per interpretare un problema o uno stato d'animo. Per i contenuti del nostro blog che trattano argomenti legati a sintomi, disturbi e terapie, abbiamo deciso di introdurre un processo di revisione fondato su tre principi.

Gli articoli devono essere approfonditi

La prima stesura è fatta da uno/una psicoterapeuta con almeno 2.000 ore di esperienza clinica.

Gli articoli devono essere verificati

Dopo la prima stesura, le informazioni e le fonti vengono esaminate da un altro o da un'altra professionista.

Gli articoli devono essere chiari

L'articolo viene rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e l'assimilazione dei concetti.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Luca Barbieri

Psicologo clinico di Milano

Ordine degli Psicologi della Lombardia num. 23251

Psicologo clinico. Ha una laurea in scienze psicologiche e una in psicologia criminologica e forense. Sta svolgendo il percorso di specializzazione in psicoterapia presso l'istituto CIPA di Milano.

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Si occupa di divulgazione scientifica e comunicazione scritta e video in ambito di salute mentale, psicologia e psichiatria. E' membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione).