Come avere un'affinità di coppia?

L'affinità di coppia è un concetto che si riferisce alla compatibilità emotiva, psicologica e comportamentale. Scopri come riconoscerla e perché è importante.

|
Primo colloquio gratuito
Primo colloquio gratuito
affinità di coppia

Diciamocelo, potremmo parlare di "affinità segni zodiacali" per capire se il tuo partner è davvero il "perfetto abbinamento astrale". In questa sede però parliamo di affinità di coppia da un punto di vista psicologico, per comprendere se si è innamorati, scoprendo come funzionano le dinamiche nelle relazioni, quando si può dire che c'è effettivamente affinità e come capire se la tua metà è davvero compatibile.

Cos'è l'affinità di coppia?

L'affinità di coppia è un costrutto psicologico che comprende diversi aspetti tra loro correlati, riguarda il grado di compatibilità tra due individui e può essere un buon predittore della stabilità di una relazione nel corso del tempo.

Essere affini significa innanzitutto essere disponibili alla condivisione, alla mediazione e all'ascolto.

Affinità di coppia e compatibilità

Diversamente dai luoghi comuni sul concetto di compatibilità tra due persone, quando si parla di affinità di coppia non si parla dall'insieme degli interessi che due persone hanno in comune ma dalla capacità di creare un'atmosfera serena e piacevole per entrambi i partner.

Qualcuno addirittura ritiene che la scelta del partner avvenga proprio sulla base del grado di affinità presente fin dal primo incontro. È il caso dell'amore a prima vista, dove sentiamo le farfalle nello stomaco, o dell'amore inteso come folgorazione improvvisa.

In realtà nel campo della psicologia l'affinità di coppia è un tema molto più complesso e si considera questa condizione come qualcosa che si costruisce nel tempo quando si è deciso di impegnarsi in una relazione.

Quando ci innamoriamo siamo più interessati a capire come farci amare piuttosto che preoccuparci del modo in cui siamo capaci di amare qualcuno. È proprio questo il punto: l'affinità in una coppia si costruisce da ambo le parti, non è il risultato della fortuna di un incontro casuale con la persona giusta e neppure il risultato di congiunture astrali o formule magiche.

Affinità di coppia e compatibilità

Come valutare la compatibilità tra due persone?

Per valutare la compatibilità tra due persone, è importante considerare diversi aspetti delle loro personalità, valori, obiettivi e stili di vita.

  • Comunicazione - osserva come comunicate tra di voi. La comunicazione aperta, onesta e rispettosa è fondamentale per una relazione sana.
  • Interessi comuni - esplora gli interessi, le passioni e gli hobby che condividete. Avere interessi comuni può rafforzare il legame fornire opportunità ed esperienze da fare in coppia per rafforzare l'affinità di coppia.
  • Valori e obiettivi - condividere i vostri valori fondamentali e gli obiettivi di vita, essere sulla stessa lunghezza d'onda su questioni importanti come la famiglia, la carriera e il futuro può stabilire una base solida per la vostra relazione.
  • Empatia e supporto reciproco- sostegno ed empatia reciproci nei momenti di gioia e di difficoltà sono fondamentali per costruire una relazione duratura.

L'affinità di coppia è qualcosa di naturale o si può costruire?

Molti ritengono erroneamente che il problema più grande dell'amore ruoti intorno alla difficoltà di trovare la persona giusta da amare. È come se ci aspettassimo che da qualche parte nel mondo ci sia l'uomo o la donna ideale e spetta a noi il compito di riuscire a scovarla o di comprendere come trovare l'amore.

L'idea di fondo è che il vero amore da cui essere amati potrebbe essere lì, da qualche parte nel mondo, e che basti solo trovarlo. Secondo questa linea di pensiero l'amore sarebbe frutto di fortuna o del caso. Infatti si usa spesso l'appellativo "fortunata" parlando di una coppia felicemente sposata.

La psicologia però ci offre una diversa prospettiva sul concetto di affinità di coppia. È vero che qualche volta possa capitare un che ci sia chimica tra due persone ma non è detto che questa chimica rappresenti la capacità di una coppia di trovare un'affinità. L'affinità infatti non è qualcosa che ha la sua origine in aspetti biologici o naturali.

A questo proposito non bisogna confondere l'affinità con l'attrazione fisica o sessuale. O meglio, la seconda non necessariamente presuppone la prima.

Affinità di coppia e attrazione fisica

Avere un'attrazione non ha come diretta conseguenza l'affinità di coppia mentre è vero il contrario e cioè che due persone affini quasi sicuramente vivono anche una forte attrazione fisica, sessuale ed emotiva.

Se non è un fatto di natura e se non ha connotati biologici allora in cosa consiste l'affinità di coppia?

Potremmo dire che essere affini è una facoltà mentale. Secondo la psicoanalisi l'affinità di coppia mette in evidenza il "come amare" rispetto al "chi amare". Non importa se le persone che si amano sono simili o diverse tra loro, che abbiano passioni comuni o interessi divergenti. Quello che conta è che entrambi vogliano investire nella relazione d'amore, anche di fronte a difficoltà evidenti come nel caso delle relazioni a distanza.

Possiamo riconoscere l'affinità di coppia in due persone che comunicano con il linguaggio non verbale, che condividono rituali, che rispettano i tempi e gli spazi reciproci.

Affinità di coppia e attrazione fisica

Innamoramento o amore?

Per capire meglio il concetto di affinità di coppia bisogna partire dalla differenza tra l'esperienza iniziale dell'innamoramento e lo stato permanente dell'essere innamorati. All'inizio della relazione, durante il corteggiamento, i due amanti possono scambiare l'infatuazione con l'intensità del loro sentimento d'amore. Tutto sembra meraviglioso e il potere dell'attrazione mitiga ogni possibile differenza, divergenza d'opinione o screzio.

Con il passare del tempo però questa condizione muta profondamente e la coppia può trovarsi a dover gestire problemi di varia natura, affrontare situazioni difficili, trovare compromessi. In questo passaggio dall'innamoramento all'amore maturo una coppia deve trovare il proprio modo per gestire le criticità.

È in questo momento che emerge l'importanza di essere affiatati e uniti per riuscire a superare le avversità.

"L'amore è un'arte che va appresa nel corso del tempo e non può essere trascurata".

Erich Fromm

Costruire l'affinità di coppia è sempre possibile e se si vuole mantenere in vita una relazione sana è necessario imparare l'arte di amare, comprendendo le tipologie di amore che si creano nel tempo.

Affinità di coppia e amore maturo

L'affinità di coppia è solitamente rappresentata dalla capacità di due persone di unirsi e fondersi in un'unica identità mantenendo la propria individualità. Si può dire che essere affini assume il significato di riuscire a sentirsi un'unità rimanendo separati in quanto individui. Questo è ciò che normalmente accade nell'amore maturo dove due esseri diventano uno pur conservando la propria integrità e autonomia. Per riuscire a fare questo non è sufficiente convivere o trascorrere molto tempo insieme. Ciò che conta è considerare l'amore come una qualsiasi altra attività che richiede un impegno attivo.

L'affinità di una coppia trova le sue basi su alcuni elementi come la premura, la responsabilità, la gentilezza, il rispetto e la conoscenza profonda del partner. Con queste caratteristiche l'amore non è più solamente un tipo di relazione con una particolare persona ma diventa un'attitudine, un modo di condurre la vita di coppia in armonia ed equilibrio. Tenendo conto di questi elementi si comprende che l'affinità di coppia non è qualcosa che scatta tra due persone in modo automatico ma è sempre un atto di volontà che porta due persone a scegliere consapevolmente ed intenzionalmente di condividere il proprio cammino.

Come si costruisce l'affinità di coppia?

L'affinità di coppia è il modo in cui due persone si relazionano con uguaglianza e rispetto. Quando si parla di compatibilità tra due individui non si fa riferimento agli interessi che hanno in comune ma piuttosto alla capacità di apprezzare e riconoscere il partner con le sue caratteristiche uniche.

Questo non vuol dire che una coppia affine sia una coppia che non litiga o che non incontra momenti critici lungo la strada. Ciò che rende affini due persone è un uso adeguato degli strumenti di:

  • comunicazione;
  • capacità di ascolto attivo;
  • attenzione nei confronti del partner attraverso piccoli gesti quotidiani.

Tutto questo serve ad affrontare e superare ogni tipo di conflitto.

Quando c'è affinità, la coppia non vede i problemi come insormontabili e soprattutto cercherà diverse soluzioni compatibili con le esigenze e i bisogni di entrambi.

I problemi e le incomprensioni nella coppia sono destinati a sorgere in qualsiasi relazione. Aver costruito una buona affinità di coppia può rendere più facile affrontare i conflitti e mantenere una relazione sana, duratura e soprattutto soddisfacente per entrambi i membri della coppia.

Cosa fare se non c'è affinità di coppia?

In casi in cui la scintilla sembra apparentemente spenta in una coppia, potrebbe essere utile rivolgersi a uno o una psicoterapeuta per capire le cause di questo "appiattimento emotivo" e capire che strade prendere.

Se ti va di cominciare un percorso di psicoterapia, magari puoi pensare di lavorare assieme alla persona che ami facendo terapia di coppia con Serenis: siamo un centro medico autorizzato e offriamo dei percorsi individuali e di coppia.

Il servizio è completamente online, con centinaia di psicoterapeuti e psicoterapeute (cioè hanno la specializzazione) con in media circa 10 anni di esperienza.

È bello innamorarsi e trovarsi, ma alcune volte può capitare di perdersi: noi vogliamo aiutarvi a ritrovarvi. Inizia il percorso di terapia di coppia su Serenis rispondendo al questionario. Il primo colloquio è gratuito, poi 65 € a seduta, oppure 235 € ogni 4 sedute.

Il nostro processo di revisione
Scopri di più
Approfondimento
Coinvolgiamo nella stesura dei contenuti clinici terapeuti con almeno 2.000 ore di esperienza.
Verifica
Studiamo le ricerche sul tema clinico e quando possibile le inseriamo in bibliografia.
Chiarezza
Perfezioniamo gli articoli dal punto di vista stilistico privilegiando la comprensione del testo.
Validano gli articoli
DDDDomenico De Donatis
Domenico De Donatis
Leggi la biografia

Domenico De Donatis è un medico psichiatra con esperienza nella cura dei disturbi psichiatrici. Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Parma, ha poi ottenuto la specializzazione in Psichiatria all'Università Alma Mater Studiorum di Bologna. Registrato presso l'Ordine dei Medici e Chirurghi di Pescara con il n° 4336, si impegna a fornire trattamenti mirati per migliorare la salute mentale dei suoi pazienti.

DsMDott.ssa Martina Migliore
Dott.ssa Martina Migliore
Leggi la biografia

Romana trapiantata in Umbria. Laureata in psicologia e specializzata in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale. Ex-ricercatrice in Psicobiologia e psicofarmacologia. Visione pratica e creativa del mondo, amo le sfide e trovare soluzioni innovative. Appassionata di giochi di ruolo e cultura pop, li integro attivamente nelle mie terapie. Confermo da anni che parlare attraverso ciò che amiamo rende più semplice affrontare le sfide della vita.

FRFederico Russo
Federico Russo
Leggi la biografia

Psicologo e psicoterapeuta con 8 anni di Esperienza. Iscrizione all’Ordine degli Psicologi - Regione Puglia, n° 5048.

Laurea in Psicologia clinica e della salute, Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in Psicoterapia presso l'Istituto S. Chiara.

Crede che la parte migliore del suo lavoro sia il risultato: l’attenuazione dei sintomi, la risoluzione di una difficoltà, il miglioramento della vita delle persone.