Esistono rimedi naturali per il disturbo bipolare?

Aggiornato il 16 ottobre 2021

Il disturbo bipolare è un disturbo dell’umore caratterizzato da alti e bassi estremi. Questi alti e bassi sono chiamati mania e depressione. Quando una persona è in uno stato maniacale, potrebbe impegnarsi in comportamenti sessuali rischiosi, spese compulsive e prendere decisioni impulsive che potrebbero essere pericolose. Potrebbe dormire molto poco o per niente durante questo periodo, e potrebbe avere pensieri grandiosi. Quando qualcuno è maniaco o ipomaniaco, può diventare sempre più irritabile e nervoso, o può sentirsi piuttosto euforico. I suoi livelli di energia sono aumentati e potrebbe sperimentare un senso di creatività accentuato.

disturbo dipolare

Questo sito è di proprietà e gestito da Serenis, che riceve tutti i compensi associati alla piattaforma.

Fonte: unsplash.com

L’altro lato della medaglia è la depressione. Quando una persona è in uno stato depressivo, sperimenta un umore basso e bassi livelli di energia. Per alcune persone, questo si traduce in una possibile ideazione suicida o nel tentativo attivo di farsi del male o di porre fine alla propria vita. Durante un episodio depressivo, si possono sperimentare sentimenti di inutilità, disperazione e perdita di piacere in attività in cui una volta si trovava piacere.

La depressione è reale

Il disturbo bipolare è altamente trattabile con i farmaci e la terapia, che sono le due principali linee di trattamento per questa condizione. Se hai un disturbo bipolare, è importante vedere un medico e avere un team di trattamento che possa aiutarti con la tua condizione. Avere persone (compresi i professionisti) a cui puoi rivolgerti per avere un sostegno riguardo alla tua malattia è vitale. Se attualmente vedi solo un medico, è importante che tu veda anche un terapista e uno psichiatra per assicurarti di condurre una vita sana e gestire la tua malattia. Forse ti stai chiedendo se c’è qualcos’altro che puoi fare. Forse stai pensando “cos’altro c’è là fuori? Ci sono rimedi naturali per il disturbo bipolare?”

Oltre ai farmaci e alla terapia, i rimedi naturali possono aiutarvi a gestire il vostro disturbo bipolare. Diverse cose funzionano per persone diverse, e per la maggior parte delle persone, ci vuole un po’ di tempo per capire cosa funziona per loro come individuo. Ecco alcune delle cose che puoi aggiungere al tuo regime oltre ai farmaci e alla terapia:

Modifiche allo stile di vita nel disturbo bipolare

Dormire

L’igiene del sonno è estremamente importante per chi vive con il disturbo bipolare. Se non si dorme o si dorme troppo poco, questo può scatenare la mania per una persona che vive con questa condizione. Alcune persone non dormono per giorni e non sperimentano solo la mania, ma anche la psicosi, che può includere deliri, allucinazioni (sia uditive che visive) e altro. Il sonno è estremamente importante perché può attenuare la gravità di un episodio maniacale. Assicurati di fare tutto il possibile per avere una buona notte di sonno. Se non si dorme, si potrebbe non sperimentare la psicosi, ma si sperimenterà una maggiore gravità di altri sintomi come i cambiamenti di umore, gli sbalzi d’umore, e può anche innescare pensieri suicidi.

Ecco alcuni consigli per aiutarti a dormire bene la notte

Assicurati di avere una routine e di andare a letto e svegliarti alla stessa ora ogni giorno, se possibile.

Assicurati che il posto in cui dormi sia comodo e che sia un posto che ti faccia sentire rilassato.

Non lavorare o fare qualcosa di stimolante dove dormi; si raccomanda di interrompere il tempo dello schermo un paio d’ore prima di andare a dormire. Questo include il telefono, il computer portatile e la televisione.

  • Assicurati che il tuo letto sia solo per dormire e fare sesso.
  • Non mangiare un pasto pesante troppo vicino all’ora di andare a letto se trovi che mangiare troppo vicino al letto ha un impatto sulla tua capacità di addormentarti o di rimanere addormentato.
  • Evitare di bere alcolici per automedicarsi; non usarli come “bicchierino” per cercare di addormentarsi. L’alcol è un depressore, e mentre può sembrare che ti aiuti ad addormentarti, in realtà disturba i tuoi modelli di sonno e probabilmente ti farà sentire più depresso al mattino.

Nutrizione

Ottenere una nutrizione adeguata è importante. Se stai mangiando cibi che ti fanno sentire soddisfatto, energizzato e ben nutrito, questo è ottimale. Molte persone trovano che mangiare cibi zuccherati o acidi di notte può davvero avere un impatto sulle loro abitudini di sonno. Mangiare frutta e verdura fresca e una dieta equilibrata e nutriente è vantaggioso per la salute fisica e mentale. Alcuni farmaci per il disturbo bipolare possono aumentare lo zucchero nel sangue o causare il diabete, quindi è importante che tu faccia dei test per assicurarti di rimanere in salute. Controlla la lista degli effetti collaterali del tuo farmaco e assicurati di tenere a mente tutti i potenziali effetti collaterali (come l’aumento della glicemia o della pressione sanguigna). Se hai qualche preoccupazione riguardo al farmaco che stai prendendo, non interromperlo bruscamente. Assicurati di controllare con il tuo medico e parlargli delle tue preoccupazioni.

Seguire l’elemento della routine, creare un piano dei pasti o preparare i pasti per la settimana può essere utile e diminuire lo stress per alcuni. Assicuratevi di consumare pasti coerenti e adeguati nel corso della giornata. Se lottate contro l’insicurezza alimentare, cercate le risorse nella vostra zona, come i programmi di nutrizione supplementare e le banche del cibo. Impegnarsi regolarmente nell’esercizio fisico o nel movimento piacevole è spesso molto utile per coloro che hanno la possibilità di farlo.

Esercizio fisico

È importante assicurarsi di uscire di casa e di muovere il proprio corpo. Il modo migliore per farlo è fare una passeggiata. Essere nella natura può essere incredibilmente rilassante e rinfrescante; è molto liberatorio sentire l’odore dell’aria fresca e uscire all’aperto. C’è stato uno studio del 2015 che ha dimostrato che l’esercizio fisico può aiutare molto gli individui con disturbo bipolare a gestire la loro depressione. Molte persone trovano che sia una parte estremamente importante della gestione della loro condizione e del loro benessere generale, quindi assicuratevi di fare movimento regolarmente. Potresti anche provare qualcosa come lo yoga, il nuoto o anche uno sport di squadra. Trovate un’attività che sia piacevole e che allevii lo stress per voi. Non c’è bisogno di costringerti a impegnarti in una forma di esercizio che non ti piace; se ti apri a nuove forme di attività fisica, troverai qualcosa che si adatta alle tue esigenze e che ti fa sentire bene per te e il tuo corpo. Siamo tutti diversi, quindi non abbiate paura di provare cose nuove.

Vivere con moderazione

Le persone con disturbo bipolare sono a maggior rischio di abuso di sostanze. Uno studio ha indicato che il 56% di coloro che vivono con il disturbo bipolare hanno anche problemi con droghe o alcol, quindi è fondamentale ricordare l’importanza della moderazione. Molte persone con disturbo bipolare, specialmente durante la mania o l’ipomania, lottano con l’impulsività. La voglia di automedicazione può essere alta, quindi assicuratevi di chiedere aiuto se lottate con uno di questi problemi.

donna che legge

Fonte: unsplash.com

Anche se non si tratta di uso di sostanze, il bisogno di vivere con moderazione può manifestarsi in vari modi. Si può notare un’eccessiva assunzione di caffeina o comportamenti di spesa compulsivi, per esempio. È importante tenere sotto controllo tutti questi comportamenti ed essere onesti con se stessi, perché tutti giocano un ruolo nel vostro benessere mentale e fisico generale. Se lottate con un disturbo da uso di sostanze in comorbilità o con un’altra condizione di salute mentale oltre al disturbo bipolare, assicuratevi di sollevare anche queste preoccupazioni con un professionista della salute mentale.

Integratori ed erbe

Ci sono alcuni integratori ed erbe che sono scientificamente provati per aiutare con il disturbo bipolare.

Omega 3

L’olio di pesce è utile per coloro che vivono con il disturbo bipolare e può diminuire la gravità degli episodi di depressione. Gli acidi grassi Omega 3 hanno molti benefici e possono essere un’ottima aggiunta al tuo piano di trattamento

Magnesio

È dimostrato che il magnesio aiuta nel trattamento della mania, della depressione e dell’ansia, quindi un integratore di magnesio può essere particolarmente prezioso per te da prendere se hai un disturbo bipolare e un’ansia in comorbilità.

Vitamine

La vitamina C e l’acido folico sono noti per aiutare quelli con il disturbo bipolare in una varietà di modi, e ci sono prove che dimostrano che l’acido folico aiuta a migliorare la funzione cognitiva negli adulti che vivono con il disturbo bipolare.

Come per qualsiasi cosa, è importante confermare qualsiasi aggiunta al vostro piano di trattamento, compresi gli integratori, con il vostro medico.

Ottenere aiuto

donne che parlano

Fonte: unsplash.com

La cosa più importante, se convivete con il disturbo bipolare, è che la terapia è la cosa numero uno con cui iniziare. Avere una persona di riferimento con cui discutere del vostro disturbo dell’umore è inestimabile. Che tu lavori con un terapeuta online o con qualcuno nella tua zona, meriti di ricevere l’aiuto di cui hai bisogno. Qui a Serenis, abbiamo molti professionisti della salute mentale specializzati in disturbi dell’umore e che sanno come trattare la tua condizione. Il disturbo bipolare è altamente curabile, quindi contatta i terapeuti di Serenis oggi stesso e lascia che ti aiutiamo.

Bibliografia e Approfondimenti


Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Rosario Urbani

Psicoterapeuta specializzato in cognitivo comportamentale

Ordine degli Psicologi della Campania num. 6653/A

Laureato in Neuroscienze presso la Seconda Università di Napoli. Specializzato presso l’istituto Skinner in psicoterapia cognitivo comportamentale. Analista del comportamento ABA e specializzato anche nella tecnica terapeutica dell'EMDR.

reviewer

Dott.ssa Maria Vallillo

Psicoterapeuta specialista in Lifespan Developmental Psychology

Ordine degli Psicologi del Lazio num. 25732

Laurea in Psicologia presso l'Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in psicoterapia e psicologia del ciclo di vita presso l’Università la Sapienza di Roma. Esperta in neuropsicologia e psicodiagnostica e perfezionata in psico-oncologia.