Cosa dovrei cercare in uno psichiatra locale vicino a me?

Aggiornato il 20 ottobre 2021

Se stai pensando di andare in psicoterapia o terapia, potresti essere confuso su tutte le opzioni che ci sono là fuori. Ci sono psichiatri, psicologi, terapeuti e terapeuti, tra gli altri. Fanno tutti la stessa cosa? No. È importante che tu capisca i ruoli di ciascuno di essi e come possono aiutarti. In questo momento, ci immergeremo nella psichiatria. Parleremo di cosa fa uno psichiatra e di come trovare uno psichiatra locale nella tua zona, così come delle altre scelte che hai.

Dottoressa Fonte: unsplash.com

Cos’è uno psichiatra?

Uno psichiatra è un medico. Molte persone pensano che si possano intercambiare i titoli di psichiatra e psicologo, ma non è così. Sono due professioni separate. Uno psichiatra ha frequentato la scuola medica.

Uno psichiatra si avvicina alle sfide della salute mentale dall’aspetto fisico di come funzionano il cervello e il corpo. Ha studiato a fondo le sostanze chimiche del cervello e cerca come i problemi di salute mentale possono essere trattati da questa prospettiva. Mentre alcuni psichiatri offrono ulteriori forme di terapia, come la psicoterapia, uno psichiatra generalmente non si concentra sui sentimenti e le emozioni coinvolte nella salute mentale. Invece, si concentrano sull’aspetto fisico.

Una delle maggiori differenze tra psichiatra e psicologo è che uno psichiatra può scrivere una prescrizione. Molte forme di problemi di salute mentale richiedono farmaci come forma di trattamento per la salute a lungo o a breve termine. Se stai vedendo solo uno psicologo, non saranno in grado di prescrivere per te se ne hai bisogno. Gli psicologi non hanno frequentato la scuola medica e non sono in grado di scrivere prescrizioni. Ciò significa che, se stai vedendo uno psicologo, avrà bisogno di lavorare con uno psichiatra o un medico, o lo farai tu, per ottenere le tue prescrizioni.

Proprio per questo motivo, lo psichiatra spesso lavora in collaborazione con lo psicologo nel trattamento di un paziente. Il percorso di cura di molte persone include il lavoro con entrambi questi professionisti.

Cosa cercare in uno psichiatra

Potresti avere molte domande su cosa cercare quando si sceglie uno psichiatra. La prima cosa da cui si vuole partire sono le loro credenziali. Prima di tutto, assicurati di aver trovato un vero psichiatra e non uno psicologo. Come detto sopra, possono fare cose diverse. Insieme con la loro istruzione, si vuole anche scoprire che tipo di esperienza hanno. Vuoi assicurarti che abbiano esperienza nel trattare il tipo di sintomi che stai affrontando. Anche se tutti gli psichiatri hanno frequentato la scuola medica, potrebbero specializzarsi in aree diverse. Vuoi trovare qualcuno che capisca cosa stai passando perché ha trattato altre persone in situazioni simili.

DottoresseFonte: unsplash.com

Vorrai anche trovare uno psichiatra con cui ti trovi bene a lavorare. Ogni volta che si parla di problemi di salute, che si tratti di salute mentale o fisica, è importante che tu sia a tuo agio con il professionista con cui stai lavorando. Se non lo sei, potresti avere difficoltà ad essere onesto sui sintomi che stai sperimentando. È importante che uno psichiatra sappia cosa sta succedendo, quindi devi essere in grado di essere aperto con loro. Questo consiglio significa cose diverse per persone diverse. Per esempio, alcune persone potrebbero essere più a loro agio con uno psichiatra donna, mentre altre potrebbero essere più a loro agio con un uomo, e ad altre non interessa affatto. Potresti anche voler cercare qualcuno che abbia delle convinzioni in linea con le tue convinzioni spirituali. Si tratta solo di ciò che ti fa sentire a tuo agio.

Quanto costa uno psichiatra?

Quando si tratta di quanto costa uno psichiatra, ci sono molte cose che entrano in gioco. Il range medio può essere ovunque da 100 a oltre 500 euro per un appuntamento. L’appuntamento iniziale è spesso addebitato a un prezzo più alto degli appuntamenti successivi. Ma il prezzo varia in base allo psichiatra che vedi e a dove ti trovi.

Tuttavia, ci sono alcuni modi per ridurre il costo di una visita psichiatrica. Il primo è quello di controllare con la tua compagnia di assicurazione sanitaria. Alcune assicurazioni sanitarie coprono i servizi di salute mentale come quelli offerti da uno psichiatra. Infatti, molti fornitori di assicurazione sanitaria sono tenuti a coprire i servizi di salute mentale. Quindi, contattate la vostra compagnia di assicurazione e chiedete che tipo di copertura hanno. Vorrai scoprire con quale psichiatra puoi lavorare e quanti appuntamenti copriranno. Se il vostro psichiatra vuole eseguire ulteriori compiti come scansioni cerebrali o analisi del sangue, vorrete scoprire dalla vostra compagnia di assicurazione sanitaria, quali sono le loro opzioni di copertura su quei servizi pure.

Puoi anche ridurre i costi confrontando un ufficio con un altro. Non tutti gli psichiatri addebitano la stessa quantità di denaro. Si può essere in grado di scoprire che si ottiene un accordo migliore in un ufficio che con un altro.

Puoi anche ridurre i costi usando il tuo psichiatra solo per le cose per cui è necessario. Molte persone possono risparmiare sulla terapia e sui servizi di salute mentale vedendo uno psichiatra per la loro prescrizione e poi vedendo uno psicologo per la terapia aggiuntiva. Questo ti permetterà di vedere uno psichiatra per le cose di cui hai bisogno ma di pagare meno soldi per la parte continua della tua terapia.

Come trovare uno psichiatra locale vicino a me?

Quando si cerca uno psichiatra locale, ci sono alcuni modi per iniziare. Il primo è chiedere un rinvio al tuo medico generico. Potrebbero avere un certo psichiatra a cui raccomandare i loro pazienti e potrebbero essere in grado di aiutarvi a determinare se la vostra assicurazione lo copre.

Puoi anche chiedere alle persone che conosci personalmente una raccomandazione. Il passaparola è la migliore pubblicità per un motivo. Se conosci qualcuno personalmente che ha visto uno psichiatra e ti raccomanda il suo psichiatra, è un buon punto di partenza. Tuttavia, ricorda che ognuno ha opinioni diverse e solo perché un amico o un membro della famiglia è stato felice, non significa automaticamente che anche tu avrai una grande esperienza. È importante che tu faccia le tue ricerche.

Fate una ricerca online. Questo ti aiuterà a vedere tutti gli psichiatri che si trovano nella tua zona. A volte, si tratta di vedere chi è più vicino a casa tua o al lavoro. Se stai andando a più di un appuntamento, potresti non voler scegliere uno psichiatra che è fuori mano perché ti richiederà di spendere più tempo per viaggiare da e verso il tuo appuntamento.

Cosa succede se non riesco a trovare uno psichiatra nella mia zona?

A seconda di dove vivi, potresti avere difficoltà a trovare uno psichiatra nella tua zona. Ci sono molti modi per ottenere servizi di salute mentale online, ma vedere uno psichiatra non è uno di questi.

Quando si tratta di test medici e di ottenere una prescrizione, è necessario vedere qualcuno di persona. Tuttavia, come detto sopra, questo non significa che dovete continuare a vedere quella persona per tutte le vostre opzioni di trattamento. Se non avete molti professionisti della salute mentale nella vostra zona, o semplicemente non volete andare fisicamente agli appuntamenti regolarmente, una combinazione di trattamenti potrebbe essere la vostra migliore opzione.

Uomo in giacca seduto ad una scrivaniaFonte: unsplash.com

Potresti aver bisogno di trovare uno psichiatra che puoi guidare per iniziare il tuo trattamento, e poi, lavorare con la teleterapia per il resto del tuo trattamento. Prima di prendere un appuntamento con uno psichiatra, assicurati di fare domande su come funzionerà il processo al telefono, in modo da non arrivare all’appuntamento e poi avere un’esperienza diversa da quella che ti aspettavi.

Non fermarti finché non ottieni l’aiuto di cui hai bisogno

Se scopri che lavori con uno psichiatra e le cose non stanno migliorando nel modo in cui avevi sperato, non arrenderti. Potresti non vedere subito dei progressi, ma è importante che tu continui a seguire il trattamento che fa per te. Se hai bisogno di cambiare lo psichiatra con cui ti incontri, non aver paura di farlo. Tuttavia, se stai prendendo dei farmaci per la tua salute mentale, assicurati di non smettere di prenderli senza averne parlato con il tuo psichiatra o medico di famiglia prima di farlo. A volte gli effetti collaterali quando si smette di prendere i farmaci possono essere tanto gravi quanto quelli che si sperimentano quando li si prende. È molto importante parlare con il tuo professionista della salute mentale della situazione prima di agire.

Quindi, se sei interessato a vedere uno psichiatra per i tuoi problemi di salute mentale, usa i consigli che trovi in questo articolo per trovarne uno con cui ti trovi bene.

Puoi rivolgerti a uno psichiatra?

Se senti di avere una malattia mentale e vuoi esplorare l’assunzione di farmaci psichiatrici, puoi cercare uno psichiatra. Potresti sospettare di avere un disturbo bipolare, una depressione o un’altra condizione di salute mentale. La malattia mentale colpisce un americano su cinque, e se sospetti (o sai) di averne una, a maggior ragione devi vedere un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento di queste condizioni. Ci sono valide ragioni per cercare le cure di uno psichiatra. Puoi saperne di più su questo tipo di medico dall’American Psychiatric Association visitando il loro sito web. È fondamentale vedere uno psichiatra certificato dal consiglio di amministrazione. Volete assicurarvi che il vostro fornitore sia autorizzato e possa darvi la migliore assistenza. Uno psichiatra certificato è stato controllato da un’organizzazione nazionale e ha soddisfatto i requisiti legali per praticare la psichiatria. Assicurati di ricercare quale sia l’istruzione e le qualifiche del tuo psichiatra, in modo da sapere che stai ricevendo una buona assistenza. Quando hai un’assicurazione sanitaria, la compagnia potrebbe richiederti di ottenere un rinvio dal tuo fornitore di cure primarie.

Qual è la differenza tra uno psicologo e uno psichiatra?

Uno psicologo pratica la terapia e può diagnosticare malattie mentali, ma non può prescrivere farmaci. I terapeuti sono eccellenti nel comprendere il comportamento umano, ma non sono medici. Invece, uno psichiatra può sia diagnosticare che trattare condizioni di salute mentale con farmaci, se necessario. Alcune persone soffrono di depressione e hanno paura di farsi curare. Sono preoccupati per lo stigma della condizione. Gli individui possono avere l’ansia da depressione perché sono preoccupati per quello che succede se viene loro diagnosticato il Disturbo Depressivo Maggiore. È naturale essere ansiosi di avere un problema di salute mentale, ma ricorda che vedendo uno psichiatra, sei in buone mani. Cerca di non lasciare che l’ansia da depressione ti impedisca di farti aiutare. Ottenere un trattamento psichiatrico da un fornitore di componenti è un modo meraviglioso per capire il tuo comportamento e imparare abilità di coping per gestire la vita.

Ho bisogno di vedere uno psichiatra o uno psicologo

Uno psicologo può fornire una terapia di conversazione, mentre uno psichiatra può somministrare farmaci e monitorare come la medicina sta funzionando. È consigliabile ottenere servizi di terapia insieme alla gestione dei farmaci. La cura più efficace combina entrambe le modalità. Se sei interessato a imparare strategie di coping o a parlare delle sfide della vita, uno psicologo è più adatto per questo lavoro. Uno psichiatra può fornire guida e supporto per i farmaci. Uno psicologo può offrire servizi di terapia, ma uno psichiatra può anche amministrare la terapia di conversazione a volte. Se non sei sicuro di quali servizi offre un fornitore, chiediglielo. Va bene informarsi su ciò che fa il vostro medico in modo da poter ottenere le cure appropriate. Uno psichiatra che fornisce servizi di terapia può essere estremamente utile alle persone che non vogliono vedere due fornitori. L’individuo ottiene entrambi i bisogni soddisfatti in una volta sola!

Come faccio a trovare uno psichiatra?

Ci sono molti modi per trovare uno psichiatra. Un metodo affidabile è quello di chiamare la tua compagnia di assicurazione. Puoi trovare un fornitore nella tua zona che accetti il tuo piano sanitario. Puoi anche guardare online e cercare uno psichiatra su siti web come Psychology Today. Un altro modo per trovarne uno è quello di farsi raccomandare dal proprio medico di base. Questo potrebbe essere un ottimo punto di partenza, dato che probabilmente i pazienti chiedono spesso un rinvio psichiatrico. Assicurati che il consiglio di psichiatria abbia accreditato il tuo medico. Un professionista della salute mentale certificato dal consiglio ha il livello appropriato di istruzione e può gestire il trattamento dei pazienti.

Quali sono i 5 segni della malattia mentale?

Forse ti stai chiedendo se hai una malattia mentale. Qui ci sono cinque segni che potresti avere a che fare con una condizione di salute mentale.

  1. Puoi smettere di impegnarti in un comportamento distruttivo, anche se sai che ti sta facendo male.
  2. Le tue azioni fanno male agli altri o a te stesso.
  3. Sei in costante dolore emotivo
  4. La qualità della tua vita è compromessa al punto che hai problemi a funzionare a scuola, al lavoro o a casa
  5. Hai difficoltà a sostenere amicizie a lungo termine o ti stai isolando dalle persone perché ti senti incompreso

Se stai sperimentando uno (o più) di questi sintomi, è fondamentale cercare l’aiuto di professionisti della salute mentale. Potresti essere nervoso o ansioso di farlo, ma meriti di ricevere il sostegno e la guida di cui hai bisogno.

Quanto costa vedere uno psichiatra privatamente?

Gli psichiatri possono essere costosi se non hai un’assicurazione. È essenziale chiedere al medico quanto si fa pagare prima di accettare di vedere quella persona. Non vuoi trovarti in una situazione in cui ti fanno pagare un’enorme quantità di denaro, e non è sostenibile continuare ad incontrarli per le cure. Se hai un’assicurazione sanitaria, scopri quali psichiatri accettano il tuo piano e cerca di incontrarne uno che lo accetti.

Quando dovrei vedere uno psichiatra per l’ansia?

L’ansia può essere una condizione debilitante, e se la tua ansia è al punto in cui hai difficoltà a funzionare. È una buona idea consultare uno psichiatra.

Quali domande fanno gli psichiatri?

Uno psichiatra ti farà una serie di domande. Vogliono conoscere la tua storia di salute mentale, se hai sperimentato l’ansia o la depressione in passato o se hai attualmente dei sintomi. Ti chiederanno se hai una storia familiare di malattia mentale, di abuso di sostanze o di recupero da una dipendenza attiva.

Cosa cerca uno psichiatra?

Uno psichiatra cerca segni di malattia mentale o sintomi che abbiano un impatto sulla qualità della vita del paziente. Potrebbero fornirvi delle valutazioni per determinare i vostri sintomi. Potrebbero esserci transizioni temporanee nella vita che hanno un impatto sulla tua salute mentale, come l’inizio di un nuovo lavoro, un divorzio o la perdita di una persona cara. Comunque, queste sono ragioni valide per cercare l’aiuto di uno psichiatra ed esplorare l’assunzione di farmaci per superare un brutto periodo nella vita.

Cosa fare quando non si riesce a trovare uno psichiatra?

Se hai problemi a trovare uno psichiatra, non arrenderti! Ci sono così tanti fornitori là fuori che potrebbero fare al caso tuo. Puoi chiedere ai tuoi amici e familiari di indicarti qualcuno che raccomandano. Passa un po’ di tempo a cercare online, usando termini di ricerca su Google come “miglior psichiatra vicino a me”. Continua a cercare e ne troverai uno che fa per te. Puoi anche considerare di usare uno psichiatra online se questo si adatta alle tue esigenze.

Dove posso trovare uno psichiatra senza assicurazione?

Ci sono molti psichiatri che non accettano assicurazioni e alcuni che lavorano con i clienti su una scala mobile. Si potrebbe credere di non potersi permettere di vedere un fornitore di psichiatra, ma vale la pena chiamare in giro. Puoi trovare un medico che lavorerà con te in base a ciò che puoi permetterti. Continua a cercare e potrai trovare un medico per le tue esigenze.


Due parole sul nostro processo di revisione

I video, i post e gli articoli non possono sostituire un percorso di supporto psicologico, ma a volte rappresentano il primo o l'unico modo per interpretare un problema o uno stato d'animo. Per i contenuti del nostro blog che trattano argomenti legati a sintomi, disturbi e terapie, abbiamo deciso di introdurre un processo di revisione fondato su tre principi.

Gli articoli devono essere approfonditi

La prima stesura è fatta da uno/una psicoterapeuta con almeno 2.000 ore di esperienza clinica.

Gli articoli devono essere verificati

Dopo la prima stesura, le informazioni e le fonti vengono esaminate da un altro o da un'altra professionista.

Gli articoli devono essere chiari

L'articolo viene rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e l'assimilazione dei concetti.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Luca Barbieri

Psicologo clinico di Milano

Ordine degli Psicologi della Lombardia num. 23251

Psicologo clinico. Ha una laurea in scienze psicologiche e una in psicologia criminologica e forense. Sta svolgendo il percorso di specializzazione in psicoterapia presso l'istituto CIPA di Milano.

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Si occupa di divulgazione scientifica e comunicazione scritta e video in ambito di salute mentale, psicologia e psichiatria. E' membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione).