Lo stress può causare sanguinamenti dal naso?

La maggior parte delle persone è consapevole che lo stress può manifestarsi in molti modi diversi. Potresti sperimentare una diminuzione della salute sessuale, poca energia, insonnia, pressione alta, o frequenti raffreddori o infezioni. Forse avrai a che fare con muscoli tesi, dolori, nausea, mal di stomaco o mal di testa. Ma mentre questi sono alcuni dei disturbi fisici più comuni associati allo stress, il corpo di ognuno reagisce in modo diverso, e ci potrebbero essere alcune condizioni più insolite che si verificano a volte. Per esempio, lo stress può causare sangue dal naso? Un naso che sanguina indica che potresti avere una malattia cardiaca? Le frequenti perdite di sangue dal naso significano che hai una cattiva salute del cuore o la pressione alta? Questo stress può influenzare la pressione sanguigna a lungo termine? Queste sono domande a cui cercheremo di rispondere in questo articolo con l’aiuto di un professionista della salute.Uomo che si asciuga il nasoFonte: unsplash.com

“Epistassi” anteriore e posteriore

Prima di entrare nel merito della possibilità che si verifichi un’epistassi da stress, diamo un’occhiata ad alcune delle altre probabili cause di epistassi. La prima cosa che dovresti sapere è che il sangue dal naso è relativamente comune e che raramente si presenta come una condizione medica grave. A nessuno piace la vista del sangue, ma non c’è bisogno di farsi prendere dal panico se questo accade a te.

Il naso ha molti vasi sanguigni che si trovano sia vicino alla sua superficie, sia dalla parte anteriore che da quella posteriore delle narici. Sono abbastanza fragili e possono sanguinare facilmente se sono irritati. I due tipi di sangue dal naso includono il sanguinamento anteriore e quello posteriore. L’epistassi anteriore si verifica se i vasi sanguigni che si trovano nella parte anteriore del naso si rompono e sanguinano, mentre quella posteriore si riferisce all’epistassi che ha luogo quando i vasi sanguigni nella parte posteriore ne sono la causa. È l’epistassi posteriore che dovrebbe essere più preoccupante perché in questo caso il sangue scorre lungo la parte posteriore della gola. Se questo è ciò che sta accadendo, allora dovresti cercare più urgentemente l’attenzione del medico.

Quali sono le cause più comuni di sangue dal naso?

Per quanto riguarda le cause più comuni del sangue dal naso, l’aria secca è spesso una colpevole. Se si vive in un clima prevalentemente arido, come il deserto, allora è molto più probabile che i vasi sanguigni si irritino e si rompano. Le membrane nasali, che sono tessuti all’interno del naso, diventano croccanti e fragili. Questa crosta può causare il prurito all’interno del naso. Se ti soffi il naso in questo caso, potresti vedere uscire una piccola quantità di sangue. Se ti metti le dita nel naso o lo irriti ulteriormente, allora probabilmente aggraverai il problema.

Puoi anche asciugare l’interno del tuo naso prendendo antistaminici o decongestionanti. Anche i problemi di infezione del seno e i raffreddori possono causare un effetto di secchezza. Anche il soffio frequente del naso può produrre un po’ di sangue. Potresti anche sviluppare alcuni coaguli di sangue in caso di starnuti costanti, esposizione all’aria fredda, una reazione allergica, esposizione a certe sostanze chimiche, e se prendi grandi dosi di aspirina.

Alcune altre cause di epistassi e disturbi emorragici

Ci sono alcune cause meno comuni di cui dovresti essere a conoscenza. Alcuni tumori possono causare sangue dal naso se il tuo sistema immunitario è compromesso. Ci sono disturbi di sanguinamento e di coagulazione del sangue che possono causare sangue dal naso. L’alta pressione sanguigna può causare in rare occasioni. Poi ci sono cose come le cadute, gli incidenti d’auto e i pugni o i calci in faccia. Nessuno di questi è divertente, ma se hai ricevuto una sorta di lesione da impatto, allora almeno questo risolve la questione del perché il tuo naso sta sanguinando. Può essere l’incertezza sul perché sta accadendo che può essere un po’ snervante, soprattutto se il problema è cronico.

La maggior parte delle epistassi non richiede attenzione medica. Tuttavia, se sta andando avanti da più di venti minuti, o se il flusso di sangue dal naso ha raggiunto un ritmo allarmante, allora dovresti cercare aiuto subito. Se si sente il sapore del sangue da un’epistassi anteriore e non si sa quale sia la causa, allora anche questo è di solito motivo per trovare un medico o considerare un viaggio al pronto soccorso.

Che dire delle epistassi da stress? Esistono?

La risposta è che sì, esiste una cosa come il sangue dal naso da stress. Sia l’ansia cronica che lo stress possono manifestarsi in un’epistassi.

La domanda “lo stress può causare l’epistassi?” può risalire a come stai affrontando le situazioni di stress che incontri. Se sei il tipo di individuo che si agita per le cose o ha a che fare con fobie specifiche nella tua vita quotidiana, allora sei più incline al sangue dal naso e a diverse altre condizioni di disagio e malesseri. Mentre queste perdite di sangue dal naso non sono spesso considerate pericolose per la vita, possono essere sgradevoli e imbarazzanti, soprattutto se avvengono in pubblico.

Ragazzo stressato al computer

Fonte: unsplash.com

Lo stress è di solito una causa indiretta

È fondamentale capire, però, che lo stress è di solito una causa indiretta di un’emorragia nasale piuttosto che una diretta. In altre parole, non è probabile che il tuo naso inizi a sanguinare spontaneamente perché senti uno stress cronico o anche acuto.

Secondo le ultime notizie sulla salute, ciò che probabilmente accadrà è qualcosa come il seguente scenario. Ti imbatti in una situazione che è uno dei tuoi fattori di stress. Diciamo che hai a che fare con alcune persone nel tuo lavoro o nella tua vita personale che ti mettono a disagio o ti rendono nervoso. Oppure vi state stressando per il vostro obiettivo di raggiungere il peso della vostra dieta. In entrambi i casi, affrontare tutto questo può causare effetti negativi. Si sviluppa un mal di testa da stress e un’emorragia nasale lo accompagna. Se succede una cosa del genere, allora dovresti uscire dalla situazione, sdraiarti e mettere dei fazzoletti nelle narici finché l’emorragia non si placa.

Se ti senti stressato o ansioso, allora forse una reazione che hai è quella di metterti le dita nel naso o di soffiartelo frequentemente. In questo scenario, ancora una volta, il tuo naso inizierà a sanguinare, e mentre è stato lo stress a causarlo, è stato un risultato indiretto. È stato il tuo soffiarti il naso che ha portato al sanguinamento.

Altri possibili fattori attenuanti

Gli articoli sulla salute hanno anche scoperto che potresti sentirti stressato perché stai viaggiando ad alta quota, se stai partecipando a sport estremi, o se stai vivendo qualche tipo di trauma fisico non correlato. Tutte queste cose potrebbero far sì che il tuo naso inizi a sanguinare a causa dello stress che stai provando. La situazione in cui ti trovi ha causato la tua ansia, e questo ha portato il tuo naso a iniziare a sanguinare.

Cosa si può fare per fermarlo?

Per fermare le frequenti perdite di sangue dal naso, la prima cosa che dovrai fare è determinare definitivamente cos’è che le sta causando. Potresti pensare che sia legato allo stress o che sia più probabile che si verifichi in particolari scenari in cui ti senti a disagio, ma dovresti prima eliminare le varie altre condizioni di salute che possono potenzialmente portare al sanguinamento dal naso. Potresti voler consultare un medico per avere la sua opinione in merito se non sei del tutto sicuro di ciò che ha scatenato l’epistassi in ogni caso particolare in cui ne hai avuta una.

Se hai determinato che le epistassi stanno effettivamente accadendo durante i momenti in cui sei sotto stress, allora hai bisogno di pensare se stai facendo qualcosa a livello inconscio che sta innescando gli episodi. Se sei stressato, allora ti stai scaccolando o soffiando il naso frequentemente senza rendertene conto? Alcune persone fanno delle cose quando sono stressate senza nemmeno essere del tutto consapevoli che si stanno impegnando in queste attività. Cercate di essere consapevoli di quali situazioni vi porteranno allo stress, e poi prestate attenzione a come il vostro corpo reagisce. Non è molto probabile che lo stress di per sé stia causando il sanguinamento spontaneo del tuo naso.

Se il tuo naso sanguina senza alcuna azione da parte tua in situazioni di stress, allora è raro, ma non completamente impossibile. Se è questo che sta succedendo, allora dovresti cercare di evitare quelle particolari situazioni che ti stanno causando quel grado di stress. Se è lo stare intorno a certe persone che lo fa, vedi se c’è un modo per non doverle più vedere. Se la situazione è legata al tuo lavoro, allora pensa a cercare una posizione diversa.

Sangue dal naso o no, è vitale per te cercare di tagliare quanto più stress possibile dalla tua vita. Ci sono altri modi in cui i sentimenti di ansia possono manifestarsi, e il sangue dal naso non è il peggiore di essi. La prossima volta potresti avere una reazione più grave a ciò che sta accadendo.

Uomo che sorrideFonte: unsplash.com

Hai bisogno di parlare con qualcuno dello stress nella tua vita?

Potresti decidere di parlare con un professionista della salute mentale qualificato dei tuoi sentimenti di ansia o stress. Il sangue dal naso è sgradevole, ma qualsiasi condizione fisica che senti essere causata dallo stress, direttamente o indirettamente, è il tuo corpo che ti sta dicendo che hai bisogno di fare alcuni cambiamenti. Parlare con un professionista della salute può aiutarti a determinare quali cambiamenti hai bisogno di fare.

Lo stress è qualcosa che le persone non sempre prendono sul serio come dovrebbero. Pensano che sia una parte inevitabile della vita e non hanno altra scelta che conviverci. Questo è un atteggiamento pericoloso da avere. Anche se è vero che non sarete mai in grado di liberarvi completamente dallo stress, se riuscite a identificare un paio di fattori chiave nella vostra vita che lo stanno causando, è nel vostro migliore interesse cercare di sradicarli o prendere le distanze da essi. Il tuo sangue dal naso e qualsiasi altra reazione fisica o mentale avversa che stai avendo dovrebbe quindi cessare.

La salute degli uomini e delle donne e la loro relazione con l’alta pressione sanguigna

La pressione alta, conosciuta anche come “ipertensione”, si verifica quando si ha una pressione sistolica di 130 o superiore o una pressione diastolica di 80 o superiore. La salute degli uomini può essere influenzata negativamente dalla pressione alta. Lo stesso vale per la salute delle donne.

Per diminuire il rischio di sviluppare la pressione alta, si dovrebbe evitare il fumo di sigaretta, seguire una regolare routine di esercizio fisico ed evitare cibi ad alto contenuto di sodio. Alcuni fattori che influenzano il rischio di sviluppare la pressione alta sono difficili o impossibili da controllare. Per esempio, avere una storia familiare di pressione alta o avere una malattia renale cronica aumenta il rischio di avere la pressione alta. Gli uomini hanno anche una maggiore probabilità di sviluppare la pressione alta rispetto alle donne.

Effetti sulla salute di vivere con la pressione alta

La pressione alta può causare una varietà di problemi di salute, come ad esempio:

  • arterie danneggiate;
  • insufficienza cardiaca;
  • ictus;
  • insufficienza renale;
  • disfunzione sessuale;
  • perdita di memoria.

Come potete vedere qui, la pressione alta può essere estremamente dannosa per la vostra salute. Condurre una vita sana è fondamentale per prevenire le possibilità di sviluppare la pressione alta. Non solo sarai più felice e più sano, ma non dovrai preoccuparti di affrontare gli effetti a lungo termine della pressione alta.

Domande frequenti su sangue dal naso, pressione alta e altro

Quando si tratta di sangue dal naso, pressione alta e altri problemi di salute correlati, le persone hanno un sacco di domande. Ecco perché stiamo esaminando le domande più frequenti su questi problemi di salute. Se il tuo medico ti ha appena diagnosticato la pressione alta o se hai costantemente a che fare con odiose emorragie nasali, queste domande potrebbero esserti di particolare aiuto.

Le dita nel naso possono causare emorragie?

Mettersi le dita nel naso eccessivamente può a volte far sanguinare il naso. Questo comportamento compulsivo può derivare da stress o ansia. Imparare a trattare lo stress e l’ansia può aiutarti a smettere questa malsana abitudine.

Come faccio a smettere di mettere le dita nel naso?

Le persone possono avere una varietà di ragioni per mettersi le dita nel naso. A volte hanno a che fare con alti livelli di stress e ansia. Altri lo fanno per noia. Lavare il tuo canale nasale con uno spray salino può aiutare a idratare il tuo naso e prevenire l’accumulo di moccio. Se ti accorgi che non riesci a fermare questo disturbo compulsivo, potresti aver bisogno di consultare un medico professionista.

Cosa può causare sangue dal naso senza motivo?

Mentre potrebbe sembrare che il sangue dal naso a volte inizi senza una ragione apparente, di solito c’è una causa sottostante dietro. Infiammazioni, deformità e traumi possono tutti causare sangue dal naso. Il sangue dal naso è comune nelle persone che lottano con i canali nasali secchi.

Quali sono le malattie, le condizioni e gli altri fattori comuni alla base del sanguinamento dal naso?

Malattie, condizioni e altri problemi che possono causare un’epistassi possono includere:

  • sinusite cronica;
  • diluenti del sangue;
  • emofilia.

L’alta pressione sanguigna è raramente l’unica causa del sangue dal naso. Solo durante una crisi ipertensiva l’alta pressione sanguigna gioca un ruolo nel causare sangue dal naso.

Ho un’infezione dei seni nasali?

Le persone con un’infezione dei seni nasali soffrono tipicamente di febbre, congestione nasale e prurito, gonfiore del viso o mal di testa. Se stai sperimentando uno di questi sintomi, dovresti fissare un appuntamento con il tuo medico.

Come si ferma un’epistassi?

Ci sono diverse cose che puoi fare per fermare il sangue dal naso. Per prima cosa, dovresti sederti e pizzicare la punta del naso sopra le narici per almeno dieci minuti. Dovresti anche piegarti in avanti e respirare con la bocca per evitare che il sangue torni in gola. Si può anche applicare un sacchetto di ghiaccio sul naso. Ci sono anche alcune cose da evitare quando si cerca di fermare il sangue dal naso. Per esempio, non dovresti sdraiarti o inclinare la testa all’indietro. Rimanere in posizione eretta invece aiuterà ad abbassare la pressione del sangue nei vasi sanguigni del naso.

Cosa fare dopo un’emorragia nasale?

Per aiutare a prevenire il sanguinamento dal naso, dovresti applicare uno spray nasale salino in ogni narice per mantenerla umida. Gli spray nasali sono efficaci nel prevenire e fermare il sangue dal naso. Per sfruttare al meglio il tuo spray nasale e ottimizzare questa misura preventiva, dovresti applicarlo due o tre volte al giorno su ogni narice.

Cos’è la “teleangectasia emorragica” ereditaria?

La telangiectasia emorragica ereditaria è un disordine di salute che causa lo sviluppo di connessioni anormali tra varie arterie e vene nel corpo come il naso e il cervello. Queste connessioni possono allargarsi nel tempo e alla fine rompersi.

La telangiectasia emorragica ereditaria causa sangue dal naso?

L’epistassi è comune nelle persone con telangiectasia emorragica ereditaria. A volte, le persone con questo disturbo sperimentano anche l’epistassi su base giornaliera.

Le epistassi sono un segno di attacco cardiaco?

L’epistassi non è tipicamente osservata nei pazienti che subiscono un attacco di cuore. Tuttavia, il sangue dal naso può talvolta essere causato da una pressione sanguigna estremamente alta. Ecco perché è importante seguire uno stile di vita sano per mantenere la pressione sanguigna a un livello desiderabile.

L’assunzione di integratori farmacologici aiuta l’epistassi?

La maggior parte delle epistassi può essere fermata pizzicando le narici, inclinando la testa in avanti e dando loro il tempo di finire. Se il sangue dal naso dura più di 20 minuti, potrebbe essere necessario chiamare il medico. Potrebbero impacchettare o cauterizzare il tuo naso. Tuttavia, non sarà necessario prendere integratori di farmaci per fermare il sangue dal naso.

Lo stress causa la pressione alta?

Le situazioni di stress possono causare la pressione alta per un breve periodo di tempo. Tuttavia, non c’è attualmente alcuna prova che lo stress da solo causi la pressione alta a lungo termine. La pressione alta può essere attribuita a una serie di comportamenti, come fumare e mangiare cibi non sani. Anche bere troppo alcol può causare lo sviluppo della pressione alta. Ecco perché è così importante praticare uno stile di vita e abitudini alimentari sane in modo da poter gestire correttamente la nostra pressione sanguigna.

Come influisce la pressione sanguigna sulla mia salute?

La pressione sanguigna misura la forza che la circolazione del sangue esercita sulle pareti dei vasi sanguigni. Avere la pressione alta può essere dannoso per la tua salute per una serie di ragioni. In termini di effetti a lungo termine, la pressione alta può danneggiare le tue arterie e diminuire il flusso di sangue al tuo cuore. Questo può portare a dolori al petto e malattie cardiache.

Cosa devo fare se penso di avere la pressione alta?

Dovresti fissare un appuntamento con il tuo medico in modo da sapere con certezza se hai o meno la pressione alta.

È possibile abbassare la mia pressione sanguigna?

Non esiste una cura istantanea per la pressione alta sul mercato. Tuttavia, ci sono diversi passi che puoi fare per abbassare con successo la tua pressione sanguigna. Fare esercizio, seguire una dieta a basso contenuto di sodio, limitare l’assunzione di alcol e ridurre lo stress possono abbassare significativamente la pressione sanguigna. Anche bere molta acqua può aiutare a mantenere la pressione sanguigna a un livello normale. Anche se abbassare la pressione sanguigna richiede alcuni cambiamenti nello stile di vita, migliorerà la tua salute a lungo termine.

Il sangue dal naso parte dalle membrane nasali?

A volte. Le membrane nasali possono far sanguinare il naso se si seccano o si rompono.

Posso sviluppare coaguli di sangue a causa del sangue dal naso?

Sì. Per fermare l’emorragia e iniziare a riparare il danno del vaso sanguigno rotto, il tuo corpo formerà un coagulo di sangue.

Quali sono i comuni rimedi casalinghi per trattare il sangue dal naso?

Alcuni rimedi casalinghi per trattare il sangue dal naso includono cibi ricchi di vitamina K e vitamina C. Aggiungere acqua salina all’interno del tuo rumore può aiutarti a idratarlo. Dovresti anche bere molta acqua ogni giorno per prevenire la secchezza delle membrane mucose.

Gli anticoagulanti possono fermare il sangue dal naso?

I farmaci anticoagulanti possono ridurre la capacità del sangue di coagulare. Prendendo farmaci fluidificanti del sangue, si può finire per prolungare le emorragie e renderle più pesanti. Pertanto, si dovrebbe evitare di assumere farmaci anticoagulanti nel tentativo di fermare il sangue dal naso.

Il sangue dal naso è un segno di cancro alla prostata?

I segni comuni del cancro alla prostata includono un ingrossamento della prostata, minzione frequente e sangue nelle urine. Se noti uno di questi segni, è fondamentale che tu cerchi un professionista della salute maschile. Il cancro alla prostata e il trattamento possono avere un impatto sulla tua salute sessuale.


Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Rosario Urbani

Psicoterapeuta specializzato in cognitivo comportamentale

Ordine degli Psicologi della Campania num. 6653/A

Laureato in Neuroscienze presso la Seconda Università di Napoli. Specializzato presso l’istituto Skinner in psicoterapia cognitivo comportamentale. Analista del comportamento ABA e specializzato anche nella tecnica terapeutica dell'EMDR.

reviewer

Dott.ssa Maria Vallillo

Psicoterapeuta specialista in Lifespan Developmental Psychology

Ordine degli Psicologi del Lazio num. 25732

Laurea in Psicologia presso l'Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in psicoterapia e psicologia del ciclo di vita presso l’Università la Sapienza di Roma. Esperta in neuropsicologia e psicodiagnostica e perfezionata in psico-oncologia.