Assertività e training assertivo

In cosa consiste in training assertivo? A cosa serve? Scopri come può aiutarti per sviluppare un comportamento assertivo e a chi puoi rivolgerti.
training assertivo

L’assertività è una capacità, anzi un insieme di capacità, che molte persone vorrebbero possedere, ma che non è affatto semplice da acquisire. Ciascuno di noi è più competente in certe abilità e pecca in altre, e ci sono persone che sono naturalmente assertive mentre altre lo sono meno o lo sono pochissimo.

Ma questo non vuol dire che sia impossibile: la psicoterapia, sia online che in presenza, può aiutare coloro che faticano a essere assertivi, a sviluppare un comportamento assertivo attraverso un vero e proprio allenamento, detto training assertivo.

Se questa possibilità ti incuriosisce e vorresti sapere di più sull’argomento, continua a leggere.

Significato di assertivo

Partiamo da una doverosa premessa, specificando che qual è il significato di assertività. Si tratta di un insieme di capacità che permettono alle persone di esprimere il loro punto di vista sostenendolo in maniera forte, anche se in disaccordo con ciò che pensano gli altri, senza farsi influenzare dal loro giudizio ma, allo stesso tempo, senza denigrare nessuno.

Perché l’assertività è importante?

L’assertività è fondamentale per:

  • costruire relazioni sane
  • benessere personale
  • il successo professionale

Aiuta a:

  • ridurre lo stress
  • gestire i conflitti in modo costruttivo
  • creare un ambiente positivo sia in ambito lavorativo che personale

Vuoi iniziare un percorso di comunicazione efficace?

Prova gratis ad iniziare un percorso di terapia.

Primo colloquio gratuito

Sedute online

97% recensioni positive

Prenota online

Che cos’è il training assertivo

Il training assertivo è un programma di formazione mirato a sviluppare l’assertività, ovvero la capacità di esprimere le proprie opinioni, bisogni e sentimenti in modo diretto, onesto e appropriato, rispettando allo stesso tempo i diritti e le opinioni degli altri.

Questo tipo di training è particolarmente utile per le persone che:

  • hanno difficoltà a comunicare efficacemente
  • tendono ad essere passive o, al contrario, aggressive nella loro comunicazione
Che cos’è il training assertivo

Su cosa lavora il training assertivo?

Lo scopo del training assertivo è rendere la persona più efficace nelle interazioni, in modo da accrescere la sua soddisfazione sul versante sociale, ma i benefici riguardano anche la sfera personale. Ad esempio, includono un miglioramento nell’immagine di sé e nella considerazione che si ha di se stessi e delle proprie capacità, ma rendono anche la persona più autonoma nel prendere decisioni che la riguardano, senza dover sempre dipendere dagli altri per la troppa insicurezza.

Quanto dura?

Tipicamente il training prevede un blocco di una decina di colloqui da circa un’ora (che possono essere anche qualcuno in più o qualcuno in meno, a seconda della velocità di apprendimento del paziente e dagli obiettivi che vuole raggiungere).

Come si svolge il training assertivo?

Anche se è possibile effettuare l’allenamento individualmente, solitamente le sessioni sono di gruppo, e prevedono sia una parte teorica che una di applicazione pratica immediata:

La parte teorica consiste nella psicoeducazione e si occupa di:

  • illustrare che cosa si intende con assertività
  • analizzare le conseguenze di un comportamento assertivo e di uno che non lo è
  • analizzare fattori predisponenti e varie componenti comunicative

La parte pratica invece prevede vari tipi di esercitazioni, che vengono attuate, ad esempio, attraverso:

  • giochi di ruolo (role playing)
  • esercizi di esposizione graduale
Come si svolge il training assertivo?

Lo scopo, ovviamente, non è trovare la perfezione da subito, ma stimolare i pazienti a mettersi in gioco uscendo dalla loro zona di comfort ed esplorando comportamenti alternativi a quelli cui sono abituati, applicando in un contesto concreto ciò che hanno appreso durante la prima fase.

Potenzialità del training assertivo

I vantaggi di un training assertivo efficace possono essere molti. Un punto di forma è che risulta applicabile non solo alla clinica, ma anche a:

  • ambienti lavorativi
  • relazioni personali
  • situazioni di terapia o counseling

In cui le interazioni devono essere funzionali. A ogni contesto, l’intervento si adegua in maniera flessibile per produrre il massimo risultato.

Quali sono i benefici del training assertivo sui partecipanti?

Il training assertivo offre numerosi vantaggi sia per i pazienti che per i lavoratori. Si tratta di un’esperienza formativa che aiuta anche coloro che sono già assertivi a migliorare ulteriormente il loro modo di relazionarsi con gli altri.

Attraverso esercizi pratici di assertività, i partecipanti imparano a interagire in modo più efficace e costruttivo. Il training include tecniche di comunicazione efficace, come:

Cruciali per interazioni di successo nel lavoro di gruppo e nella vita quotidiana. Coloro che partecipano a questi esercizi si divertono anche a formare gruppi coesi, scoprendo di più su se stessi.

I partecipanti sviluppano nuove modalità di comportamento, che fanno riferimento ai 5 assiomi della comunicazione, che possono essere facilmente applicate nella vita di tutti i giorni. Questo porta a un miglioramento significativo nella qualità delle loro interazioni sociali.

Inoltre, sperimentano un aumento dell’autostima, rafforzata dalla consapevolezza di essere efficaci e adeguati nelle relazioni sociali.

AspettoVantaggiLimiti
Sviluppo personaleMigliora le capacità di comunicazione, aumenta l’autostimaRichiede tempo e impegno per cambiare abitudini consolidate
Impatto sulle relazioniMigliora la qualità delle interazioni sociali, forma gruppi coesiAlcune persone potrebbero non accogliere positivamente i cambiamenti comportamentali
Sviluppo delle abilità di comunicazioneMigliora le capacità di lavorare in gruppo e di gestione dei conflittiPotrebbe non essere immediatamente efficace per tutti
AutopercezioneAumento dell’autoefficacia e consapevolezza di séIl percorso di apprendimento può essere lungo
ApplicabilitàIn ambito lavorativo, personale, psicoterapeuticoNecessita di adattamento e personalizzazione in base al contesto specifico
Limiti e vantaggi del training assertivo

A chi rivolgersi per iniziare un training assertivo?

Già la presa di consapevolezza del fatto che ciascun essere umano ha questi diritti e che devono essere rispettati sempre, rappresenta il primo passo avanti per il paziente che vuole lavorare sulle proprie capacità assertive. Se pensi che un training assertivo possa essere il metodo che stai cercando, forse ti starai chiedendo dove lo puoi intraprendere. L’assertività è una competenza fondamentale per una comunicazione efficace e per il benessere personale. In Serenis, sappiamo che la mancanza di assertività può a volte essere un ostacolo nell’esprimere se stessi e creare legami.

Se ti interessa sviluppare assertività e un buon livello di comunicazione, magari puoi pensare di aiutarti facendo psicoterapia con noi: non abbiamo un percorso specifico sulla comunicazione efficace online. Ma abbiamo terapeuti specializzati in assertività che ti possono aiutare. È un percorso individuale che insegna a esprimere i bisogni, i pensieri e le opinioni in modo chiaro e deciso, senza paura, ma anche senza alzare la voce. Siamo un centro medico autorizzato di psicologia online. Il servizio è completamente online, con solo psicoterapeuti e psicoterapeute (cioè hanno la specializzazione).

Ludovica Feliziani

Approccio:
Titolo di studio
Descrizione
Anima solare e (quasi) psicologa clinica, sono la blog manager di Serenis. Qui unisco il mondo della psicologia a quello del copywriting. Credo nell'importanza di imparare dagli errori, nella comunicazione aperta e nella condivisione, cuore di tutto ciò che faccio.

Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Domenico De Donatis

Medico Psichiatra

Ordine dei Medici e Chirurghi della provincia di Pescara n. 4336

Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Parma. Specializzazione in Psichiatria presso l'Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

reviewer

Dott. Federico Russo

Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale e Neuropsicologo, Direttore Clinico di Serenis

Ordine degli Psicologi della Puglia n. 5048

Laurea in Psicologia Clinica e della Salute presso l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti. Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale a indirizzo neuropsicologico presso l’Istituto S. Chiara di Lecce.

reviewer

Dott.ssa Martina Migliore

Psicologa Psicoterapeuta specializzata in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Ordine degli Psicologi dell'Umbria n.892

Psicologa e Psicoterapeuta cognitivo comportamentale, docente e formatrice. Esperta in ACT e Superhero Therapy. Membro dell'Associazione CBT Italia, ACT Italia e SITCC. Esperta nell'applicazione di meccaniche derivanti dal gioco alle strategie terapeutiche evidence based e alla formazione aziendale.