Aggiornato il 25 gennaio 2022

Statua

Fonte: unsplash.com

Alcune attività, esperienze o compiti ti danno energia? Forse prendere un buon libro e leggerlo da cima a fondo, correre per lunghe distanze, o fare volontariato al tuo rifugio per animali locale ti riempie di piacere. In casi come questi, non sono necessari incentivi esterni per spingervi all’azione, ma è la motivazione intrinseca – la motivazione che viene da dentro – che vi spinge ad agire.

La motivazione intrinseca non si limita a farvi imparare e agire, ma si traduce anche in un interesse, un’eccitazione, una fiducia, una persistenza, un’autostima e una performance più durature nel tempo, ed è per questo che è un sentimento che molte persone cercano di promuovere dentro di sé. Fortunatamente, ci sono modi per capire, aumentare e costruire la motivazione intrinseca.

 

Cos’è la motivazione intrinseca?

La motivazione intrinseca è un sentimento che viene dall’interno e si riferisce al comportamento di una persona guidato da un desiderio interno, in contrasto con la motivazione estrinseca, che è focalizzata su ricompense esterne come la lode o l’aumento del compenso. La ricerca mostra che la motivazione intrinseca comporta la ricerca e l’impegno in attività che si trovano stimolanti e interessanti per conto proprio. Infatti, le ricompense esterne per un’attività internamente gratificante possono diminuire i suoi benefici intrinseci.

Per mettere questo concetto in prospettiva, pensate alla vostra motivazione proprio ora leggendo questo pezzo. Hai un genuino interesse per la psicologia e vuoi ottenere una migliore comprensione di questo particolare argomento? Se è così, state agendo sulla base di un desiderio intrinseco di acquisire conoscenza. Stai leggendo questo per una specie di relazione che non ti entusiasma o per il tuo lavoro? Se è così, probabilmente sei motivato dal voler evitare un brutto voto o per la possibilità di un riconoscimento sul posto di lavoro. Quando si fa qualcosa solo per il puro piacere dell’attività stessa, si è intrinsecamente motivati.

 

Come la motivazione intrinseca influisce sulla nostra vita quotidiana

Che tu ne sia cosciente o meno, la motivazione intrinseca è qualcosa che sperimenti continuamente. Che si tratti di imparare nuove abilità, di laurearsi a scuola o di far crescere la propria carriera, ognuno ha motivazioni e prospettive diverse su ciò che è gratificante per lui, e mentre alcuni potrebbero essere alimentati internamente quando perseguono un obiettivo, altri possono vedere la stessa attività come avente benefici più estrinseci. Entrambi i tipi di motivazione possono spingere all’azione, ma la motivazione intrinseca tende a guidare i migliori risultati e la soddisfazione.

Affidarsi troppo spesso a ricompense estrinseche può portare alla perdita di valore delle ricompense e può anche diminuire la sensazione di valore intrinseco nel tempo. Quando i vostri comportamenti sono motivati internamente, aumentano le emozioni positive, generano sentimenti di soddisfazione e significato, e possono anche aiutare una persona a sentirsi come se si stesse facendo un progresso ogni volta che si realizza qualcosa. Questo può aiutare a migliorare e costruire soddisfazione e fiducia a lungo termine.

 

I consigli su come aumentare la motivazione intrinseca

Per aumentare la vostra motivazione intrinseca, considerate di incorporare le seguenti strategie:

  • Valutate le vostre motivazioni
    Iniziate a valutare le vostre motivazioni attuali.
  • Inseguite la vostra passione
    Cercate sfide e obiettivi che abbiano un significato personale per aiutare a sostenere l’interesse nel tempo.
  • Fai un impatto
    Cerca dei modi per avere un impatto più ampio su altre persone o sull’ambiente che ti circonda.
  • Dimenticate le ricompense
    Mentre il riconoscimento può rafforzare e aumentare la motivazione interna, è meglio limitare il più possibile le motivazioni esterne.

La motivazione intrinseca può migliorare la tua vita e aumentare il successo

Se mirate a migliorare le vostre prestazioni sul lavoro o a trovare più piacere nella vostra vita personale, è importante trovare la motivazione dall’interno. Quando si è impegnati ed entusiasti, ci si può aspettare di sperimentare interesse, eccitazione, fiducia, persistenza, autostima e prestazioni sostenute nel tempo, ed è per questo che è una sensazione che molte persone cercano di promuovere. Per aumentare questo tipo di motivazione, valutate cosa è importante per voi oggi e cercate di perseguire obiettivi che abbiano un significato personale o che possano avere un impatto positivo sul mondo che vi circonda.

Con il tempo, potrai motivarti meglio internamente e trovare una soddisfazione duratura.

Bibliografia e approfondimenti

  • Vroom, V. H. (1964). Work motivation. New York: John Wiley & Sons.
  • Wells, A. (1997). Cognitive therapy of anxiety disorders: A practice manual and conceptualguide. Chichester, UK: Wiley. Trad. it. Trattamento cognitivo dei disturbi d’ansia. Milano: McGraw-Hill, 1999