Citazioni sul senso di colpa per aiutarti a superare e andare avanti

Aggiornato il 31 ottobre 2021

Il senso di colpa è qualcosa che ogni persona sperimenta di tanto in tanto. Il senso di colpa è il risultato di fare o dire qualcosa che sappiamo che non avremmo dovuto fare o dire. Il senso di colpa può farci sapere che abbiamo qualcosa nella nostra vita che dobbiamo sistemare.

Il senso di colpa serve a uno scopo, mostrandoci dove abbiamo sbagliato. Tuttavia, il senso di colpa può essere pesante. Può diventare un problema se non siamo disposti ad andare avanti. Vivere nel senso di colpa vi trattiene e vi impedisce di sperimentare il futuro che potreste avere. Molte volte, pensiamo di aver bisogno del perdono di qualcun altro per andare avanti, ma più spesso che no, è il nostro stesso perdono a noi stessi che ci serve davvero. Qui sotto ci sono delle citazioni sul senso di colpa e su come possiamo alla fine perdonare noi stessi e andare avanti.

donna sola in un campo

Questo sito è di proprietà e gestito da Serenis, che riceve tutti i compensi associati alla piattaforma.

Fonte: unsplash.com

Cos’è il senso di colpa?

“Il senso di colpa è l’insieme di tutti i sentimenti negativi che abbiamo avuto su noi stessi, qualsiasi forma di odio verso se stessi, di auto-rifiuto, sentimenti di inutilità, peccaminosità, inferiorità, incompetenza, fallimento o vuoto. La sensazione che ci sono cose in noi che mancano o mancano o sono incomplete”. – Ken Wapnick

“Le emozioni negative come la solitudine, l’invidia e il senso di colpa hanno un ruolo importante da svolgere in una vita felice; sono grandi segnali lampeggianti che qualcosa deve cambiare”. – Gretchen Rubin

“Il senso di colpa ha sempre fame, non lasciare che ti consumi”. – Terri Guillements

“Lo dirò e basta: Sono a favore del senso di colpa. Il senso di colpa fa bene. Il senso di colpa ci aiuta a rimanere in pista perché riguarda il nostro comportamento. Si verifica quando confrontiamo qualcosa che abbiamo fatto – o che non siamo riusciti a fare – con i nostri valori”. – Brené Brown

“Il senso di colpa non è sempre una cosa razionale… Il senso di colpa è un peso che ti schiaccerà, che tu lo meriti o no”. – Maureen Johnson

“Negazione, panico, minacce, rabbia – queste sono risposte molto umane al senso di colpa”. – Joshua Oppenheimer

“Il senso di colpa è per lo spirito ciò che il dolore è per il corpo”. – Anziano David A. Bednar

“Il senso di colpa è un’emozione profondamente conservatrice e come tale non è particolarmente utile per portare il cambiamento. Da una posizione di insicurezza e senso di colpa, le persone non cambiano né ispirano gli altri a cambiare”. – Michael Kaufman

Come il senso di colpa ci fa male

“Il senso di colpa è un cancro. Il senso di colpa ti confina, ti tortura, ti distrugge come artista. È un muro nero. È un ladro”. – Dave Grohl

“Niente è più miserabile della mente di un uomo consapevole della colpa”. – Plauto

“Nessun lavoro o amore fiorirà per colpa, paura o mancanza di cuore, così come nessun piano valido per il futuro può essere fatto da chi non ha la capacità di vivere ora”. – Alan Watts

“Il senso di colpa può impedirci di stabilire i limiti che sarebbero nel nostro e nell’altrui interesse”. – Melody Beattie

“Colui che è consapevole della colpa non può sopportare l’innocenza degli altri: Così cercherà di ridurre tutti gli altri al proprio livello”. – Charles James Fox

“Il senso di colpa è un’emozione distruttiva e in definitiva inutile”. – Lynn Crilly

“Non importa quanto frustrati, delusi possiamo sentirci di fronte ai nostri fallimenti; è solo temporaneo. E più velocemente puoi smettere di crogiolarti nel senso di colpa, nella colpa o nel risentimento, più velocemente puoi lasciartelo alle spalle”. – Fabrizio Moreira

donna sola in casa

Fonte: unsplash.com

Il senso di colpa sulla coscienza, come la ruggine sul ferro, la contamina e la consuma, rosicchiando e insinuandosi in essa, come fa quello che alla fine divora il cuore e la sostanza stessa del metallo”. Vescovo Robert South

“Una mente non pacificata non può operare normalmente”. – Watchman Nee

“Ciò che si crede è molto potente. Se hai emozioni tossiche di paura, colpa e depressione, è perché hai un pensiero sbagliato, e hai il pensiero sbagliato a causa di un credere sbagliato”. – Joseph Prince

Superare il senso di colpa

“Non ha senso punire il tuo futuro per gli errori del tuo passato. Perdona te stesso, cresci, e poi lascia perdere”. – Melanie Koulouris

“Per guarire, dobbiamo prima perdonare… e a volte la persona che dobbiamo perdonare siamo noi stessi”. – Mila Bron

“La verità è che se non si lascia andare, se non si perdona se stessi, se non si perdona la situazione, se non ci si rende conto che la situazione è finita, non si può andare avanti”. – Dr. Steve Maraboli

“Con tutto quello che ti è successo, puoi dispiacerti per te stesso o trattare ciò che è successo come un dono. Tutto è un’opportunità per crescere o un ostacolo che ti impedisce di crescere. Tu puoi scegliere”. – Wayne W. Dyer

“Se la tua compassione non include te stesso, è incompleta”. – Jack Kornfield

“Se dubitiamo che il fondamento del lavoro interiore sia la compassione per se stessi e il comportamento auto-onorante, dobbiamo solo ricordare a noi stessi che l’approccio opposto, sentirsi in colpa o giudicarsi non ha mai funzionato veramente”. – John Earle”

“Andare avanti non significa dimenticare le cose. Significa solo che devi accettare quello che è successo e continuare a vivere”. – Sconosciuto

“Ho fatto molte cose di cui mi sono pentito, e certamente ho pagato per i miei errori. Devi andare a chiedere perdono, e non è stato fino a quando ho iniziato a fare del bene e a fare la cosa giusta, sia per gli altri che per me stesso, che ho iniziato a sentire quel senso di colpa andare via. Quindi non ho problemi ad andare a dormire la notte”. – Mark Wahlberg

“Il senso di colpa che provi finalmente finisce quando esprimi pienamente come è entrato nella tua coscienza”. – Luke Game

“Fallire non è una disgrazia, a meno che tu non ne faccia l’ultimo capitolo del tuo libro”. – Jack Hyles

“Le lacrime di pentimento lavano via la macchia della colpa”. – Sant’Agostino

“La mancanza di perdono causa quasi tutti i nostri comportamenti autosabotanti”. – Mark Victor Hansen

“Gli errori fanno parte della vita. Tutti li fanno. Tutti se ne pentono. Ma alcuni imparano da loro, e altri finiscono per rifarli. Sta a te decidere se userai il tuo errore a tuo vantaggio”. -Meredith Sapp

“Soffermarsi sulle cattive decisioni del passato che hai preso permette solo a quelle decisioni di continuare a definirti. Perdona te stesso e vai avanti”. – Mandy Hale

“Non essere così dannatamente duro con te stesso. Sì, hai fatto un casino. Non sei perfetto, bene. Impara da questo. Ma non punirti. Sii gentile con te, anche quando sbagli. Alla fine ti riprenderai. Ti rifarai”. – Stephanie Klein

“Quando pensi alla vita ricorda questo: nessuna quantità di colpa può risolvere il passato, e nessuna quantità di ansia può cambiare il futuro”. – Sconosciuto

Cosa ci aspetta dall’altra parte

“Un futuro eccitante e stimolante ti aspetta oltre il rumore della tua mente, oltre il senso di colpa, il dubbio, la paura, la vergogna, l’insicurezza e la pesantezza del passato che ti porti dietro.” – Debbie Ford

“Il perdono ti toglie il peso dell’odio, della colpa e dell’amarezza dalla schiena e, con un carico più leggero, puoi salire più in alto e più velocemente, ed essere molto più felice nel processo”. – Sconosciuto

“La bellezza della vita è che, mentre non possiamo disfare ciò che è stato fatto, possiamo vederlo, capirlo, imparare da esso e cambiare in modo che ogni nuovo momento sia speso non nel rimpianto, nella colpa, nella paura o nella rabbia, ma nella saggezza, nella comprensione e nell’amore.” – Jennifer Edwards

“C’è un certo grado di soddisfazione nell’avere il coraggio di ammettere i propri errori. Non solo chiarisce l’aria di colpa e di difensività, ma spesso aiuta a risolvere il problema creato dall’errore.” – Dale Carnegie

“I tuoi errori passati hanno lo scopo di guidarti, non di definirti”. -Sconosciuto

“Ogni santo ha un passato e ogni peccatore ha un futuro”. – Oscar Wilde

“Il senso di colpa può trattenerti dal crescere, oppure può mostrarti ciò che devi cambiare nella tua vita”. – Sconosciuto

“Il passato è un luogo di riferimento, non un luogo di residenza”. – Sconosciuto

donna al mare

Fonte: unsplash.com

Non lasciare che il senso di colpa ti trattenga

C’è solo un breve periodo in cui il senso di colpa è utile nella vita. Quando hai superato quel punto, il tuo senso di colpa non farà altro che farti male. Se hai fatto qualcosa per cui ti senti in colpa, lavora per rimediare. Inizia riconoscendo a te stesso ciò che hai fatto. Poi, pensate al perché l’avete fatto. Se hai bisogno di scusarti con qualcun altro, fai questo passo. Impara come evitare la stessa cosa in futuro. Poi, perdona te stesso. Solo a quel punto spezzerai il potere che il senso di colpa ha su di te.

Tuttavia, se cercate di sbarazzarvi del senso di colpa senza fare i passi giusti, potreste trovarvi ad avere difficoltà a superare il senso di colpa. Se hai bisogno di aiuto per percorrere il cammino, cerca aiuto. Rivolgersi a un terapeuta di persona o online può aiutarvi a superarlo. Non c’è motivo di vivere per sempre nel senso di colpa, sia che il senso di colpa derivi dall’essere un caregiver, dal disturbo post-traumatico da stress, dall’ansia, dalla depressione o da qualcos’altro. Un terapeuta può aiutarvi a parlare dei vostri sentimenti e pensieri sul senso di colpa e dei problemi che lo circondano e di come potete risolverli.

In una revisione della letteratura sulla terapia online, la terapia online è risultata efficace quanto la terapia faccia a faccia. Gli studi hanno mostrato che coloro che ricevono la terapia online sono soddisfatti della videoconferenza. Gli studi hanno anche mostrato la sua efficacia nel fornire un trattamento per i sintomi del disordine da stress post-traumatico.

Come Serenis può aiutarti

Serenis ha professionisti addestrati che aspettano di aiutarti. Non perdere il tuo futuro a causa del tuo passato. Parla con un professionista dei tuoi sentimenti di colpa e, con la guida, impara a superarli. Puoi incontrarti dove è più comodo per te, a casa tua, in macchina o in qualsiasi posto che ti permetta di avere privacy. Puoi anche incontrarti all’ora che ti è più comoda.

Bibliografia e Approfondimenti


Questa pagina è stata verificata

I nostri contenuti superano un processo di revisione in tre fasi.

Scrittura

Ogni articolo viene scritto o esaminato da uno psicoterapeuta prima di essere pubblicato.

Controllo

Ogni articolo contiene una bibliografia con le fonti citate, per permettere di verificare il contenuto.

Chiarezza

Ogni articolo è rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e la comprensione.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Rosario Urbani

Psicoterapeuta specializzato in cognitivo comportamentale

Ordine degli Psicologi della Campania num. 6653/A

Laureato in Neuroscienze presso la Seconda Università di Napoli. Specializzato presso l’istituto Skinner in psicoterapia cognitivo comportamentale. Analista del comportamento ABA e specializzato anche nella tecnica terapeutica dell'EMDR.

reviewer

Dott.ssa Maria Vallillo

Psicoterapeuta specialista in Lifespan Developmental Psychology

Ordine degli Psicologi del Lazio num. 25732

Laurea in Psicologia presso l'Università degli Studi di Chieti. Specializzazione in psicoterapia e psicologia del ciclo di vita presso l’Università la Sapienza di Roma. Esperta in neuropsicologia e psicodiagnostica e perfezionata in psico-oncologia.