Come funziona il counseling

Questa pagina parla di counseling

Cercheremo di spiegarti cos'è, a cosa serve e chi può svolgerlo. Abbiamo verificato la correttezza dei contenuti, ma è pur sempre un articolo: sehai bisogno di più informazioni, puoi prenotare un colloquio gratuito con una persona esperta.

Prima di tutto: perché ci occupiamo di Counseling?

Perché siamo un centro medico specializzato in psicoterapia e supporto psicologico. Collaboriamo con centinaia di terapeute e terapeuti per rendere il benessere mentale sempre più accessibile, anche cercando di comunicare in modo chiaro e responsabile.

Questa pagina è stata controllata dal punto di vista clinico

Come capire il counselingCome capire il counselingCome capire il counseling

Cos’è il “counseling”?

Il significato di counseling (o counselling) è abbastanza immediato per chi mastica l’inglese: il termine tradotto in italiano sta per “consulenza”. Si tratta di un’attività che ha lo scopo di migliorare, valorizzare e rafforzare - quello che negli Stati Uniti definiscono in un’unica parola come “empowerment” - le persone a superare dei periodi difficili e a raggiungere degli obiettivi.

Il counseling però non è una semplice consulenza, ma è un percorso in cui si struttura una vera e propria relazione tra counselor (la persona esperta che guida) e counselee (la persona che segue).

In Italia il counseling è in una zona grigia: non è regolamentato - in pratica, non esiste un albo professionale, come quello degli psicologi - e dal punto di vista legale, chiunque potrebbe svolgerlo, anche chi non ha una specifica formazione. Esistono però diverse associazioni in Italia, anche se quella più autorevole a livello mondiale è la “American Counseling Association”.

Presso il nostro centro medico, l'attività di counseling viene proposta solo da psicoterapeuti e psicoterapeute, con almeno 9 anni di studi alle spalle.

A cosa serve il counseling?

Ciascun percorso sarà strutturato in base agli obiettivi a cui si aspira e gli ostacoli da sormontare, ma i benefici del counseling possono essere:

  • la comprensione delle difficoltà che si stanno affrontando
  • imparare a gestire e superare gli ostacoli (non psicologici)
  • aumentare la propria autostima e consapevolezza

Questi obiettivi possono essere raggiunti anche con un consulente matrimoniale.

Counseling e coaching: quali sono le differenze

Come capire il ruolo di counseling e coachingCome capire il ruolo di counseling e coachingCome capire il ruolo di counseling e coaching

Hai mai sentito parlare di coaching? Si tratta di un percorso che per certi aspetti è simile a quello del counseling, infatti molto spesso può capitare che vengano confusi. In sintesi, il coaching è un’attività di supporto che serve per migliorare le prestazioni e le competenze in un determinato campo.

La differenza principale è che il coaching ha lo scopo di raggiungere degli obiettivi basati sulle aspirazioni della persona, mentre il counseling ha un focus sulle difficoltà che si presentano e i traguardi da raggiungere per superarle. Per dirlo con una metafora: se avessimo la maglia bucata, il coaching ci aiuterebbe a comprarne una nuova, il counseling a riparare il buco.

Come funziona un percorso di counseling?

  • Ogni percorso avrà una durata più o meno definita in base agli obiettivi che si prefiggono, alla relazione counselor-counselee e alla frequenza degli incontri. Può essere anche consulenza per la carriera.

  • Una cosa importante: ogni percorso è a sé. Se stai pensando di intraprenderne uno, ricordati che potresti anche non raggiungere gli obiettivi prefissati.

  • In ogni caso avresti scelto di investire su di te: questo basta e avanza per farti per farti i complimenti.

Affrontare un percorso di counselingAffrontare un percorso di counselingAffrontare un percorso di counseling
Come fare counseling con la terapia di Serenis

Voglio fare counseling: a chi mi rivolgo?

Ti diciamo un'ultima cosa: noi ci occupiamo di benessere mentale grazie a una rete di centinaia tra terapeuti e terapeute che - oltre alla specializzazione in psicoterapia - hanno studiato ulteriormente per fare counseling.

L’abbiamo detto prima, chiunque legalmente può autoproclamarsi counselor visto che non è una professione regolamentata, quindi riuscire a trovare un/una counselor di cui fidarsi potrebbe essere come guidare in una nuova città senza GPS.

Quindi puoi informarti online (come stai facendo adesso), ma potrebbe essere più sicuro rivolgerti a una persona che conosci e di cui hai stima, ma  se non ne conosci nessuna, potresti decidere di parlare con noi, siamo un centro medico autorizzato: se vuoi, possiamo farti da GPS per uno psicologo online.

Puoi rispondere al questionario per fare il primo colloquio gratuito con uno/una psicoterapeuta counselor: puoi sfruttarlo per fare tutte le domande che vuoi sul counseling 💜 

Rispondi al questionario

Abbiamo un segreto

“La terapia mi ha aiutato a trovare un equilibrio”

Giorgia, che lavora in Serenis

Sappiamo cosa significa fare terapia: ogni dipendente di Serenis (o quasi) ha alle spalle uno o più percorsi.

Conosciamo bene gli ostacoli pratici e culturali che rendono poco accessibile il benessere mentale. Il nostro lavoro è cercare di superarli – non è semplice, ma l’esperienza aiuta.

A cosa serve la terapia?

Fare una lista è difficile, perché può servire per tantissime cose: l’idea di base è lavorare su ciò che si prova e cercare un cambiamento. Queste sono alcune delle situazioni di cui ci occupiamo più spesso.

Stress da lavoro

Crescita personale

Ansia

Genitorialità

Coppie

Depressione

Fobie

Sonno

Panico

Adolescenza

Ricapitoliamo

  • Se rispondi al questionario troveremo il tuo o la tua terapeuta.

  • Il primo colloquio è gratuito. Se andrà male, potrai farne un altro.

  • Gli incontri saranno tutti in videochiamata e senza vincoli.

  • Avrai anche un diario dove annotare i tuoi progressi.

  • Potrai smettere in ogni momento.

Leggi anche

No items found.

Domande frequenti

Cos'è il counseling?
Che differenza c'è tra counseling e coaching?
I contenuti di questa pagina sono verificati?
Come funziona Serenis?
Quanto costano le sedute di terapia individuale?