Perché proprio le neomamme?

Secondo il Ministero della Salute, la depressione post-partum colpisce dal 7 al 12% delle donne che hanno avuto un figlio. Anche Silvia, che ha fondato Serenis, ne ha sofferto: fu proprio quell'esperienza a spingerla ad andare in terapia e a farle capire l'importanza del benessere mentale.

Per lanciare questa iniziativa, abbiamo deciso di partire da dove tutto è cominciato. Sappiamo che ci sono molte altre categorie che ne avrebbero bisogno: in futuro, se ne avremo la possibilità, faremo di tutto per includerle.

Come funziona

Compila il questionario

Dovrai rispondere ad alcune domande e caricare un certificato di nascita o di gravidanza.

Controlla la tua email

Ti manderemo un secondo questionario per trovare la persona più adatta a seguirti.

Inizia il percorso

Avrai in tutto quattro appuntamenti: il primo colloquio conoscitivo e le tre sedute successive.

Ci sono limiti di reddito?
Quante sedute avrò a disposizione?
Cosa succederà dopo queste sedute?
Quali sono i sintomi della depressione post-partum?
Cosa succede se non ci sono disponibilità?