25 domande interessanti e profonde per conoscere una persona

Aggiornato il 24 Agosto 2021

Se sei un introverso, o anche un po’ ansioso socialmente, conoscerai sicuramente le tue difficoltà nella quotidianità.

Desideri una connessione profonda e significativa… ma non riesci a superare le chiacchiere superficiali.

Sia che si tratti di fare nuovi amici o di trovare un’altra persona significativa, alla fine devi superare il tuo essere riservato ed entrare in quelle conversazioni carnose sulle cose che contano.

Ma da dove cominciare?

Può essere semplice come fare le domande giuste. Domande che arrivano al cuore dei valori, della personalità e delle convinzioni di qualcuno senza alcuna intrusione nella sua privacy.

Sia che tu stia cercando di rafforzare un’amicizia che hai da anni o che tu stia stimolando una relazione intima con il tuo partner significativo, domande ben scelte possono innescare una conversazione che può aiutarti a conoscerlo in un modo che non hai mai avuto prima.

Uomo e donna che camminano

Fonte: unsplash.com

25 domande interessanti e profonde per conoscere qualcuno

Di cosa sei più orgoglioso?

Che valore ha questa persona? Alcune persone potrebbero considerare le loro prestazioni lavorative come il loro più grande risultato. Altri potrebbero dare più valore alle relazioni con gli amici e la famiglia.

Di cosa ti vergogni di più?

Questa domanda richiede uno sguardo onesto sugli errori di qualcuno, così come la sincerità dei suoi sforzi per migliorarsi.

Se potessi tornare indietro e cambiare una decisione della tua vita, quale sarebbe?

La risposta vi dirà come questa persona è cambiata nel tempo, e come i suoi valori e le sue convinzioni si sono spostati.

Qual è il tuo più grande sogno nella vita?

Dove vuole andare questa persona nella vita? E può vedersi parte di questo?

Che differenza farebbe nella tua vita se ti sentissi completamente al sicuro, accettato e amato?

Questo ti dice delle sfide che una persona sta affrontando, e come queste sfide lo influenzano.

Pensi che i tuoi genitori abbiano fatto un buon lavoro nel crescerti? Perché sì o perché no?

L’infanzia di una persona dice molto su chi è… ma non tanto quanto i suoi sentimenti su quell’infanzia.

Qual è una cosa che vorresti che la gente capisse di te?

A volte le apparenze ingannano. Questa domanda fa emergere caratteristiche di personalità nascoste.

Qual è il tuo più grande difetto?

Se si risponde onestamente, fare questa domanda può proteggerti da spiacevoli sorprese più avanti nell’amicizia. Rivela anche quali sono le qualità della personalità che il tuo nuovo amico apprezza.

Quale evento nella tua vita ti ha plasmato di più come persona, e come lo ha fatto?

Questo offre una visione preziosa del passato della persona. Può spiegare molte decisioni e comportamenti nel corso dell’amicizia che altrimenti sarebbero misteriosi.

Hai mai trattato una persona in un modo di cui ti sei pentito?

E collegato a questo: Cosa farebbe in modo diverso se le venisse data una possibilità?

La risposta rivelerà molto su ciò che lei considera modi giusti e sbagliati di trattare gli altri, e ti dice cosa puoi aspettarti nel corso dell’amicizia.

Pensi che sia possibile per uomini e donne essere “solo amici”?

Specialmente nelle amicizie trasversali, è utile sapere esattamente quali sono o non sono gli obiettivi di amicizia della persona.

Preferiresti essere ricco e solo o finanziariamente indigente con una grande famiglia e amici? Perché?

Questa è un’altra domanda che la dice lunga sulle priorità di questa persona. Ti dà una comprensione di quanto può essere disposto a dare per far funzionare una relazione o un’amicizia.

Raccontami qualcosa che hai fatto quando eri ubriaco e che non hai mai confessato a nessuno.

Spesso, la perdita di inibizione ci porta a mostrare i nostri veri colori. Ma quali sono esattamente questi veri colori? Puoi aspettare fino alla prossima volta che lei beve un po’ troppo… o puoi chiedere direttamente.

Se potessi cambiare una cosa di te, quale sarebbe e perché?

Come la domanda su ciò di cui ti vergogni, la risposta a questa la dice lunga sulle debolezze di una persona, e su cosa sta cercando di fare per conquistarle.

Se sapessi di morire domani, come passeresti la giornata di oggi?

Che si tratti di vedere un punto di riferimento turistico a lungo desiderato o semplicemente di passare la giornata con un gruppo di amici più cari, niente dice di più su di te di come scegli di passare il tuo tempo… specialmente quando quel tempo è limitato.

Donne che conversano
Fonte: unsplash.com

Sei veramente felice?

E perché o perché no?

Questo è utile per valutare quanto positiva e ottimista sia la tua nuova amica. È un tipo di persona con il bicchiere mezzo pieno? O ha la tendenza a ruminare sulle cose negative? E cosa scatena la sua felicità o infelicità?

Sei mai stato innamorato?

E come fai a saperlo? Com’è stato per lei?

L’amore può sembrare un bersaglio mobile. Ognuno ha esperienze diverse e idee diverse.

Quando sei a casa da solo e non c’è nessun altro, come ti piace passare il tempo?

Chi è il tuo amico quando nessuno ti guarda? Quella è la persona che probabilmente diventerà una volta che sarà più a suo agio con te.

Cosa vuoi che la gente dica al tuo funerale?

Questo ti mostra cosa una persona vuole realizzare nella sua vita, così come il tipo di impressione che spera di fare sugli altri.

Se potessi avere una conversazione con qualcuno, vivo o morto, chi sarebbe e perché?

Buddha? Elvis? Un genitore defunto? Qualunque sia la risposta, puoi scoprire chi il tuo nuovo amico ammira di più, rivelando gli attributi che apprezza più di tutti.

Pensi di essere una persona veramente buona?

E perché o perché no?

Questa domanda è utile per capire gli standard di valore umano del tuo amico. Cosa considera buono? Tutti sono innatamente buoni, o la maggior parte delle persone sono profondamente imperfette?

Come ha scelto la sua attuale professione?

Sei felice con il tuo lavoro? Preferiresti fare qualcosa di diverso?

Fare questa domanda ti aiuta a capire se questa persona è soddisfatta del suo percorso nella vita. Sta facendo progressi costanti verso i suoi obiettivi, o è pronto a mescolare le cose in qualsiasi momento?

Se i soldi non fossero un problema, come passeresti il tuo tempo ogni giorno?

Possiamo tutti ammettere con sicurezza che l’attività di guadagnarsi da vivere ostacola molte speranze e sogni. Scopri le speranze e i sogni che il tuo amico può nascondere sotto la routine quotidiana dell’esistenza.

Parlami delle tue inclinazioni politiche.

Sono cambiati? Come sono stati sviluppati o influenzati?

In alcune situazioni, preferirai l’amicizia di una persona le cui convinzioni politiche sono simili alle tue. Ma se c’è apertura mentale, si possono avere delle discussioni coinvolgenti.

Qual è una cosa che fai regolarmente e che odi fare, ma nessuno sa che disprezzi fare?

Questo è un modo unico per scoprire i gusti e le antipatie di qualcuno, così come quanto è disposto a rinunciare per gli altri o per una causa necessaria.

Quando le domande rendono le conversazioni più interessanti

Le domande di natura personale non solo ti aiutano a conoscere qualcuno, ma rendono le conversazioni piacevoli. Fare domande ti permette di ricordare di più sulla vita di qualcuno mentre capisci il potenziale di dove la relazione potrebbe andare. Le domande divertenti aiutano ad alleggerire l’atmosfera e le domande per rompere il ghiaccio possono ridurre il nervosismo o la tensione. Quando vuoi conoscere qualcuno, potresti avere più di una buona domanda da fare. Una cosa da tenere a mente quando si incontra qualcuno di nuovo è pensare alla persona con cui ci si trova e a ciò che si vuole sapere di lei. Fare questo gioca un ruolo essenziale nel venire con domande intriganti per incoraggiare una conversazione significativa.

Le domande aiutano a conoscersi, ma anche a sentirsi a proprio agio nella compagnia dell’altro. Considera le domande casuali sui loro interessi di carriera o hobby. A volte le domande non convenzionali illuminano l’atmosfera mentre ti prendono di sorpresa con una risposta insolita. Una domanda comune che le persone fanno può includere cosa cercano in un compagno di vita. Molte persone amano questa domanda perché può accennare alle qualità che entrambi cercate. Una domanda è grande quando la persona con cui sei risponde con entusiasmo e apertura. Sai che stai facendo le domande giuste quando la conversazione porta a domande più profonde.

Fare domande personali con fiducia e curiosità

È comune evitare domande banali quando si vuole conoscere qualcuno. Le persone possono preoccuparsi di venire fuori come noiosi durante la notte della data. Una domanda noiosa può essere una domanda fastidiosa se gli altri l’hanno fatta molte volte. La chiave per fare le domande giuste include la considerazione di ciò che si vuole sapere su di loro. Dimostra che sei genuinamente interessato a conoscerli, avvicinandoti a loro.

Per aiutarti a sentirti a tuo agio nel fare domande, pensa ai tipi di domande che vuoi fare durante il tuo appuntamento. Rivedile con un amico per avere un feedback prima di farle a quella persona speciale. Considera le domande per rompere il ghiaccio da fare quando le cose diventano imbarazzanti. A volte le persone fanno di proposito domande divertenti solo per vedere un sorriso o per aiutare qualcuno a sentirsi più a suo agio. Mescolate le vostre domande con semplicità e creatività.

A volte la curiosità può portare a fare una domanda filosofica. Potresti essere interessato a conoscere le loro opinioni sulla religione, la fede e il significato della vita. Una domanda filosofica può riguardare la felicità o qualcosa che provoca pensieri profondi. Un esempio di una domanda interessante su questo argomento che viene comunemente posta è: credi che il vero amore esista? Molti amano questa domanda perché dà un’idea di ciò che pensano che il vero amore rappresenti.

Ricorda, le tue domande aiutano a iniziare e mantenere le conversazioni. Quando conosci qualcuno di nuovo, mantieni la conversazione reciproca con una vibrazione o un tono positivo. Puoi anche ottenere consigli professionali su come fare domande parlando con un terapeuta o un terapeuta.

Domande frequenti (FAQ)

Cosa dovrei chiedere in 20 domande?

Se ti senti stressato su quali tipi di domande fare, fai un respiro profondo. Ricorda che sono semplicemente domande per conoscere qualcuno. Sono fondamentalmente antipasti di conversazione per aiutarvi a far fluire la conversazione.

Con questo in mente, le buone domande sono spesso quelle aperte. Questo significa che l’altra persona non può rispondere con un semplice “sì” o “no”. Deve espandere la sua risposta, il che ti aiuta a conoscerla meglio. Può anche portare a domande successive.

Se hai letto le domande di cui sopra e ti stai ancora chiedendo quali sono altre ottime domande da fare, considera di usare le seguenti:

  • Quali sogni ricorrenti fai?
  • Qual è stato il momento più bello della tua vita?
  • Con quale membro della famiglia sei stato più vicino crescendo?
  • Quale consideri un lavoro da sogno?
  • Se stessi creando una lista di cose da fare, quali sarebbero le tue 3 cose principali?
  • Hai una passione segreta?
  • Se potessi essere un personaggio di fantasia, chi sarebbe?
  • Quali sono i motivi di rottura delle amicizie?
Come si fa a conoscere profondamente qualcuno?

Il modo migliore per conoscere profondamente qualcuno è imparare a conoscerlo. Questo significa che devi andare oltre le chiacchiere. Non avere paura della conversazione profonda. Tuttavia, prima di iniziare con un sacco di domande personali, inizia con argomenti con cui più persone sono a loro agio. Man mano che conosci un po’ di più su di loro, ti aiuterà a sapere quali altre buone domande puoi fare e a cui loro si sentirebbero a loro agio a rispondere.

Conoscere profondamente qualcuno richiede domande profonde e non solo chiacchiere. Significa anche che devi essere disposto a condividere anche le tue risposte alle domande personali.

Quali sono alcune domande profonde?

Se vuoi conoscere profondamente qualcuno, aiuta conoscere buone domande che possono aiutare a far partire la conversazione. Alcune domande aperte per conoscere qualcuno che puoi usare sono:

  • Qual è il tuo ricordo preferito della tua infanzia?
  • Qual è una cosa che hai imparato dal tuo migliore amico?
  • Pensi che sia meglio avere il lavoro dei tuoi sogni con poca paga o guadagnare di più facendo un lavoro che non ti dispiace?
  • Quali qualità pensi siano importanti per una relazione sana?
  • Qual è la tua idea di un giorno perfetto?
  • Qual è il miglior consiglio che abbia mai ricevuto?
  • Cosa significa per te essere religioso o spirituale?
  • Quale membro della famiglia ha avuto l’impatto maggiore sulla tua vita?
Quali sono le buone domande per conoscere un ragazzo?

Conoscere le domande giuste per conoscere qualcuno può aiutarti ad iniziare a conoscere meglio un ragazzo. Alcuni uomini potrebbero non essere così a loro agio nel saltare in conversazioni profonde che richiedono di condividere molti dei loro sentimenti. Può essere meglio provare degli antipasti di conversazione all’inizio per conoscerli a poco a poco.

Alcune buone domande da considerare per iniziare la conversazione potrebbero includere:

  • Quante cose della bucket list hai fatto nella tua vita?
  • Qual è il tuo modo preferito di passare il sabato?
  • Qual è la tua festa preferita e perché?
  • Qual è la paura più sciocca e irritante che hai?
  • Qual è il tuo posto preferito per andare in vacanza?
  • Cosa ti piace fare quando hai del tempo libero?
  • Qual è il miglior gusto di gelato secondo te?

Quando si sta appena conoscendo qualcuno, è possibile utilizzare gli antipasti di conversazione di “Qual è il tuo preferito …?” per molte cose diverse. Questo ti aiuterà a conoscere le sue preferenze. E una volta che conosci le cose che gli piacciono, questo può aiutarti a indirizzarti verso buoni argomenti di conversazione su cui concentrarti.

Quali sono le domande interessanti da fare?

Quando stai cercando delle domande per conoscere qualcuno, vorrai mantenerle interessanti. Se cominci a sparare domande noiose per rompere il ghiaccio come antipasto di conversazione, l’altra persona potrebbe perdere rapidamente interesse a parlare. Ecco perché può essere utile fare domande che iniziano con “Qual è il tuo preferito…”. Questo ti aiuta a conoscere rapidamente le sue preferenze in modo da poter fare buone domande aperte di seguito.

Le domande per conoscere qualcuno dovrebbero essere adattate alle cose che già conosci di loro. Inizia con alcuni facili antipasti di conversazione per imparare i migliori argomenti di conversazione per quella persona e poi lentamente inizia a lavorare per capirla meglio in quell’area.

Quali sono alcune domande da fare alla tua cotta?

Quando stai cercando delle domande per conoscere qualcuno per cui hai una cotta, potrebbero essere domande diverse da quelle che faresti a un nuovo collega o alla persona seduta accanto a te in metropolitana. Probabilmente vuoi trovare alcune domande che sono un po ‘flirtare invece di solo gli antipasti di conversazione di base che sei abituato a.

Prova a fare alcune domande aperte per conoscere le loro preferenze di appuntamento. Chiedi cose come “Qual è il tuo ristorante preferito?” Oppure, “Qual è il tuo posto preferito per un appuntamento?” Fare le domande “Qual è il tuo preferito____?” può darti una buona visione della tua cotta.

Concentrarsi sugli antipasti di conversazione non solo ti aiuterà a sapere quali sono gli argomenti di conversazione buoni su cui concentrarsi con la tua cotta, ma ti aiuteranno anche a sapere se è una persona su cui vuoi continuare a investire il tuo tempo. Se lo sono, alla fine, vorrai fare domande sui membri della loro famiglia, sull’infanzia e su argomenti di conversazione più seri.

Come si fa a flirtare via SMS?

Flirtare via testo non deve essere così diverso dal flirtare di persona, ma senza il linguaggio del corpo, può essere qualcosa che richiede un po’ più di sforzo. Non pensare di dover sempre andare sul sicuro. Se stai flirtando con la tua cotta o con una persona con cui stai uscendo, questo determinerà il tipo di messaggi che invierai.

Ricorda che flirtare dovrebbe essere divertente. Se non ti stai divertendo quando scrivi e invii i tuoi messaggi, la persona che li riceve non lo capirà. È ancora possibile utilizzare le domande come antipasto di conversazione su testo.

Bibliografia e Approfondimenti


Due parole sul nostro processo di revisione

I video, i post e gli articoli non possono sostituire un percorso di supporto psicologico, ma a volte rappresentano il primo o l'unico modo per interpretare un problema o uno stato d'animo. Per i contenuti del nostro blog che trattano argomenti legati a sintomi, disturbi e terapie, abbiamo deciso di introdurre un processo di revisione fondato su tre principi.

Gli articoli devono essere approfonditi

La prima stesura è fatta da uno/una psicoterapeuta con almeno 2.000 ore di esperienza clinica.

Gli articoli devono essere verificati

Dopo la prima stesura, le informazioni e le fonti vengono esaminate da un altro o da un'altra professionista.

Gli articoli devono essere chiari

L'articolo viene rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e l'assimilazione dei concetti.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Luca Barbieri

Psicologo clinico di Milano

Ordine degli Psicologi della Lombardia num. 23251

Psicologo clinico. Ha una laurea in scienze psicologiche e una in psicologia criminologica e forense. Sta svolgendo il percorso di specializzazione in psicoterapia presso l'istituto CIPA di Milano.

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Si occupa di divulgazione scientifica e comunicazione scritta e video in ambito di salute mentale, psicologia e psichiatria. E' membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione).