Psicopatico, sociopatico, narcisista – queste sono parole che a volte gettiamo in giro quando si parla di persone che hanno personalità difficili o sono state dannose per noi in qualche modo. Molti dei miei clienti, per esempio, hanno usato questi termini per descrivere i loro ex o persone che non gli piacciono. È spesso usato in senso peggiorativo.

donna si guarda allo specchio

Fonte: unsplash.com

Ma cosa significa veramente tutto questo? Le differenze sono più sfumate e complicate di quanto si possa pensare

Per capire meglio queste etichette, dobbiamo prima discutere su quali siano le basi per capire il carattere o la personalità di una persona. La personalità è un insieme di tratti che costituiscono l’essenza o il “sentire” di una persona. È il modo in cui interagiscono con il mondo che li circonda.

Ci sono molte teorie che i terapeuti e la comunità psicologica hanno creato per capire la psicologia della personalità. La prospettiva prevalente sulla teoria della personalità è chiamata “The Big Five”, altrimenti nota come Teoria dei Cinque Fattori della Personalità.

La teoria dei cinque fattori della personalità è meglio conosciuta con l’acronimo OCEAN che sta per apertura, coscienziosità, estroversione, gradevolezza e nevroticismo. La teoria suggerisce che tutte le personalità esistono principalmente su un continuum in ciascuna di queste aree. Per esempio, si può essere molto aperti, il che significa che si cercano spesso nuove esperienze. Oppure si può essere poco aperti, il che significa che si evitano più spesso nuove esperienze o idee.

 

Come si posizionano i narcisisti, gli psicopatici e i sociopatici su questo tipo di inventario della personalità?

I narcisisti potrebbero ottenere un punteggio più alto in estroversione a causa della natura gregaria della loro personalità, ma potrebbero ottenere un punteggio più basso nelle scale di gradevolezza o apertura a causa della loro visione spesso singolare del loro mondo. Il loro nevroticismo potrebbe essere alto perché coloro che vivono con il Disturbo Narcisistico di Personalità tendono ad essere preoccupati di come gli altri li vedono o li valutano.

Ma non siamo tutti un po’ narcisisti a volte? Certo, questo significa che avete un Disturbo Narcisistico di Personalità? No.

I tratti narcisistici passano al Disturbo Narcisistico di Personalità quando raggiungono una certa soglia. Quando i tratti narcisistici causano interruzioni nella vita quotidiana di una persona, come danneggiare le relazioni o portare a prestazioni insufficienti sul lavoro, allora potrebbe trattarsi di NPD. La stessa logica si può applicare, in una certa misura, per le caratteristiche che comunemente pensiamo siano associate agli psicopatici o ai sociopatici, come l’alto individualismo, l’egocentrismo, la mancanza di desiderio, il rispetto delle regole e delle norme sociali, ecc.

Ci sono momenti in tutte le nostre vite in cui infrangiamo queste norme, ma questo non significa che siamo psicopatici o sociopatici. Essere aggressivi o egoisti non è una diagnosi clinica.

Quando un gruppo specifico di questi tratti raggiunge una certa soglia, allora si potrebbe considerare la loro personalità come psicopatica o sociopatica, o altrimenti disordinata. Questi termini non rappresentano una diagnosi effettiva, però, secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali [DSM].

Coloro che sono sociopatici o psicopatici possono adattarsi più strettamente al disturbo mentale classificato come Disturbo Antisociale di Personalità[APD]. Questa condizione è più spesso caratterizzata da una bassa empatia e un generale “modello di disprezzo e violazione dei diritti degli altri”. Generalmente questo significa che coloro che vivono con APD dimostrano un fallimento nel conformarsi alle norme sociali previste, alle leggi e alle regole, generalmente mancano di rimorso e possono spesso essere visti come irresponsabili, irritabili, aggressivi e impulsivi nei loro comportamenti.

Sociopatia e psicopatia sono spesso usati in modo intercambiabile in ambito clinico. Molto tempo fa, il gruppo di tratti che rappresentano la sociopatia e la psicopatia sono stati combinati e informano i criteri diagnostici per il Disturbo Antisociale di Personalità. C’è ancora una grande controversia nel campo della personalità della psicologia su quali siano le differenze tra sociopatia e psicopatia. A causa della rarità delle condizioni, è difficile per i ricercatori trovare campioni di persone adeguate e disponibili a partecipare per saperne di più.

Se si considerano i Big Five in relazione a qualcuno che è altamente sociopatico o psicopatico, si potrebbe immaginare che essi ottengano punteggi bassi in dimensioni come la coscienziosità (affidabile e autodisciplinato) e la gradevolezza (essere modesto e gentile).

La realtà è che solo circa l’1%della popolazione statunitense soddisfa i criteri per il Disturbo Antisociale di Personalità in un anno. Gli ex dei miei clienti probabilmente non corrispondono ai criteri attuali. Ma questo non significa che siano meno colpevoli del loro comportamento problematico. In realtà, riconosciamo che la maggior parte di noi abita questi vari tratti su un continuum, come suggerisce The Big Five.

 

Forse i nostri ex ci hanno chiamato psicopatici. Chi lo sa?

Usare termini come “sociopatico” o “psicopatico” o “narcisista” come frecciatine per qualcuno che ci ha causato dolore potrebbe non essere del tutto accurato oggettivamente, e potrebbe fare un grande disservizio alle persone che vivono con condizioni cliniche come il Disturbo Antisociale di Personalità o il Disturbo Narcisistico di Personalità.

C’è ancora molto da imparare su questi tratti e sui pochi selezionati che incarnano le espressioni cliniche più vere di sociopatia, psicopatia o narcisismo. Nel frattempo, possiamo tutti servire meglio noi stessi guardando le persone nella nostra vita e i loro comportamenti per capire il loro impatto sulle nostre vite. È lì che inizia la vera guarigione.

 

Come Serenis può aiutare

Serenis è uno dei posti dove puoi andare per ottenere l’aiuto di cui hai bisogno online. È un servizio completamente online con terapeuti certificati. Inoltre, ti offre l’accesso a molte informazioni su diversi argomenti di salute mentale. Questo significa che puoi avere tutto ciò di cui hai bisogno in un unico posto. Quando incontri un professionista autorizzato, non dovrai lasciare la tua casa. Invece, puoi semplicemente collegarti al sito web quando la tua sessione sta per iniziare e metterti comodo, e lo fai in un momento che è conveniente per te.
Qui a Serenis, i nostri specialisti capiscono che la vita presenta sfide uniche per tutti. Non importa chi tu sia o cosa tu abbia passato, il tuo passato non ti definisce, né deve determinare il resto della tua vita. Noi possiamo sostenerti nel superarlo. Solo tu puoi decidere di cercare un aiuto professionale. Serenis è un’opzione conveniente per la terapia online se vuoi un sostegno nel tuo viaggio di guarigione.
Serenis è a un solo clic di distanza. Tutto inizia con il vostro desiderio di vivere una vita migliore.

 

Bibliografia e Approfondimenti