Come non preoccuparsi quando non si ottiene ciò che si vuole

Aggiornato il 06 ottobre 2021

Perdere qualcosa che vuoi può essere un’esperienza dolorosa e frustrante. Dopo tutto, chi vuole essere deluso? Nessuno. La cosa migliore che puoi fare quando le circostanze ti rendono impossibile avere ciò che desideri è imparare a non preoccuparti. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a mettere le delusioni nel passato e andare avanti per godere di ciò che è vostro da avere.

Ragazza preoccupata Fonte: unsplash.com

Goditi ciò che hai già

Forse hai passato troppo tempo a pensare a ciò che ti manca invece di goderti quello che hai. Inizia una lista delle cose che hai voluto e ricevuto in passato. Guardati intorno e nota le cose buone che hai nella tua vita in questo momento. Se quello che volevi era un nuovo videogioco, torna indietro e gioca a un gioco che avevi messo da parte e dimenticato. Se era una nuova macchina, pensa a tutti i chilometri che hai percorso con la tua vecchia macchina e ai bei viaggi che hai fatto con essa.

A volte nella vita le persone hanno la tendenza a concentrarsi su ciò che è luccicante e nuovo. La verità è che la maggior parte delle persone sono molto fortunate e hanno molte cose belle verso le quali possono provare gratitudine. Non c’è niente di male nel fare un passo indietro e sentirsi grati per le cose della propria vita. Passare un po’ di tempo ad apprezzare ciò che si ha invece di desiderare qualcos’altro sarà un comportamento più sano. Potresti smettere di preoccuparti del fatto che non hai ottenuto quello che volevi e potresti risparmiare un po’ di soldi.

Ragazza con stellina di capodanno
Fonte: unsplash.com

Concentrati su qualcosa di nuovo

Quando ti viene negato qualcosa che desideri molto, è naturale concentrarsi su quell’oggetto, attività o persona. Ma questo comportamento non è sempre utile. Invece, è meglio rivolgere la tua attenzione a qualcosa di diverso. Questa volta considera se è qualcosa che hai il potere di ottenere o qualcosa che ti frustrerà di nuovo. Puntate su obiettivi realizzabili.

Ricordate che la vita andrà avanti anche se non avete ottenuto ciò che volevate inizialmente. Se quello che vi siete persi era un qualche tipo di opportunità, allora potete concentrarvi sul capitalizzare la prossima che si renderà disponibile. Rimanere vigili nella vita e concentrarsi sul prossimo obiettivo sarà sempre intelligente. Dovete essere in grado di riconoscerlo e andare avanti, anche quando vi sentite delusi da qualcosa.

Gli hobby possono aiutare

Gli hobby sono in realtà molto salutari per le persone. Se si ha un hobby, allora si può mettere più energia nell’hobby in modo da concentrarsi meno su ciò che ci preoccupa. Ci sono così tante attività diverse in cui si può essere coinvolti che sarà facile dimenticare di non aver ottenuto ciò che si voleva. Un hobby può essere qualcosa di semplice come giocare a un gioco, ma si può anche intraprendere qualcosa come l’uncinetto, la lavorazione del legno o qualsiasi altra cosa.

L’esercizio fisico è fantastico

L’esercizio fisico è un modo fantastico per aiutarti a sentirti meglio per aver perso qualcosa. Passare un po’ di tempo a lavorare sulla tua forma fisica può aiutarti sia mentalmente che fisicamente. È importante cercare di rimanere in salute, e fare qualcosa di buono per il tuo corpo può farti sentire positivo dentro. Se siete giù di morale, mettete un po’ di impegno nella vostra routine di fitness. Potresti essere sorpreso da quanto facilmente può aiutarti a dimenticare che non hai ottenuto quello che volevi.

Uomo che fa workout
Fonte: unsplash.com

Trascorrere del tempo con gli amici

Passare del tempo con gli amici può aiutarti a mettere i tuoi sentimenti di perdita o di insoddisfazione nel passato. Questo è particolarmente vero se quello che volevi era una nuova relazione. Se vuoi avere una relazione romantica con qualcuno e non puoi averla ora, rivisita le vecchie amicizie che ti hanno reso felice in passato. Esci e incontra nuove persone. Ti occuperai di costruire queste nuove relazioni o di far rivivere quella vecchia. Quella cosa che volevi inizialmente ti sembrerà presto molto meno importante.

Inoltre, se hai perso qualcosa come una promozione, passare del tempo con gli amici può davvero aiutarti a sentirti meglio. Le cose non sempre funzionano perfettamente nella vita e si passa attraverso le lotte. Avere amici che saranno lì per te nei momenti belli e in quelli brutti renderà molto più facile affrontare la situazione. Puoi passare un po’ di tempo a divertirti con le persone a cui tieni e i tuoi problemi non ti sembreranno così grandi come lo erano prima.

Pensa a ciò che conta davvero nella vita

Pensare a ciò che conta davvero nella vita è un buon modo per smettere di preoccuparsi di non ottenere ciò che si voleva. Spesso le cose che fanno arrabbiare le persone per aver perso sono solo oggetti materiali. Alla fine della giornata, queste cose sono solo beni che possono essere sostituiti. Le cose che contano davvero, come la famiglia, gli amici e l’amore, sono spesso gratis.

Dedicare un po’ di tempo a concentrarsi su ciò che conta veramente per voi vi aiuterà a sentirvi meglio. Chiamate i vostri genitori e andate a cena fuori se non li vedete da un po’. Passa un po’ di tempo con il tuo partner e crea nuovi ricordi divertenti. Le esperienze saranno quasi sempre più preziose dei beni. Prenditi il tempo per goderti le cose più belle della vita che il denaro non può comprare.

Volontariato per aiutare gli altri

Niente cura il rimpianto per non aver ottenuto ciò che si vuole meglio che passare del tempo con coloro che potrebbero non avere nemmeno ciò di cui hanno bisogno. Fare volontariato in un rifugio per senzatetto o in una dispensa di cibo può aiutarti ad acquisire una prospettiva migliore su ciò che conta davvero. Una nuova casa di lusso potrebbe non sembrare così importante quando si vedono altri che potrebbero non avere affatto una casa. Non c’è niente di male nel desiderare cose nuove, ma capire quanto si è fortunati ad avere le necessità della vita può essere un’esperienza che apre gli occhi.

Essere in grado di vedere quanto sia difficile la vita per coloro che stanno lottando per stare in piedi cambierà la vostra mentalità. Smetterete di vedere quegli articoli di lusso come così importanti quando vi troverete di fronte a una nuova prospettiva come questa. Ciò che conta veramente non saranno gli oggetti materiali che desideri. Aiutare il tuo prossimo può cambiare il tuo atteggiamento, e può anche essere un’esperienza molto appagante.

Aiuto per imparare a non preoccuparsi

Trovi ancora difficile mettere i tuoi desideri irrisolti nel passato? A volte, quando si desidera qualcosa da molto tempo, è difficile lasciarla andare e andare avanti. Fortunatamente, ci sono terapeuti disponibili per aiutarvi a trovare nuovi modi per gestire quei forti desideri. Possono insegnarvi tecniche di coping per aiutarvi. Puoi mettere la tristezza, la frustrazione e l’autocommiserazione nel passato a cui appartiene.

La ricerca dimostra che la terapia online è uno strumento potente quando si affrontano sentimenti complicati come la mancanza di appagamento o l’insoddisfazione per non aver ottenuto ciò che si vuole. In uno studio pubblicato su Behaviour Research and Therapy, una rivista scientifica peer-reviewed, i ricercatori hanno scoperto che la terapia online è stata efficace nel trattare i partecipanti che soffrono di depressione. I partecipanti hanno riportato una diminuzione dei sintomi legati alla depressione e un aumento della qualità della vita e dell’autostima. Il rapporto nota specificamente la capacità della terapia online di colmare il divario di trattamento. La terapia online chiude questo divario nel trattamento eliminando alcune barriere, come i vincoli di tempo e geografici, lo stigma percepito e l’onere finanziario.

Conclusione

Qualunque cosa stia succedendo nella vostra vita, sarete in grado di ottenere aiuto concentrandovi su quelle cose della vita che contano davvero. Se stai sperimentando i sintomi della depressione o dell’ansia, rivolgiti a un terapeuta che possa offrirti consigli per aiutarti ad andare avanti nella vita. Fai il primo passo oggi.


Due parole sul nostro processo di revisione

I video, i post e gli articoli non possono sostituire un percorso di supporto psicologico, ma a volte rappresentano il primo o l'unico modo per interpretare un problema o uno stato d'animo. Per i contenuti del nostro blog che trattano argomenti legati a sintomi, disturbi e terapie, abbiamo deciso di introdurre un processo di revisione fondato su tre principi.

Gli articoli devono essere approfonditi

La prima stesura è fatta da uno/una psicoterapeuta con almeno 2.000 ore di esperienza clinica.

Gli articoli devono essere verificati

Dopo la prima stesura, le informazioni e le fonti vengono esaminate da un altro o da un'altra professionista.

Gli articoli devono essere chiari

L'articolo viene rivisto dal punto di vista stilistico, per agevolare la lettura e l'assimilazione dei concetti.

Revisori

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista EMDR. È membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo studio del trauma e della dissociazione).

reviewer

Dott. Luca Barbieri

Psicologo clinico di Milano

Ordine degli Psicologi della Lombardia num. 23251

Psicologo clinico. Ha una laurea in scienze psicologiche e una in psicologia criminologica e forense. Sta svolgendo il percorso di specializzazione in psicoterapia presso l'istituto CIPA di Milano.

reviewer

Dott. Raffaele Avico

Psicoterapeuta, psicotraumatologo e terapista certificato EMDR I

Ordine degli Psicologi del Piemonte num. 5822

Si occupa di divulgazione scientifica e comunicazione scritta e video in ambito di salute mentale, psicologia e psichiatria. E' membro della ESDT (European Society for Trauma and Dissociation) e socio AISTED (Associazione italiana per lo Studio del Trauma e della Dissociazione).